“Fare il bene bene”

Vota questo articolo
(0 Voti)

La comunità di Casa Generalizia si è preparata alla festa del Beato Giuseppe Allamano con un triduo guidato dal padre Renzo Marcolongo.

I vespri delle tre serate sono stati celebrati in modo solenne e dopo la lettura, Renzo ha sviluppato il tema “La Santità nel e del Quotidiano” approfondendo il ritornello formativo dell’Allamano: “Fare bene il bene” e “Il bene va fatto bene”.

È quasi impossibile sapere quante volte il fondatore abbia adoperato queste parole. Sono un ritornello che lui utilizza in molte occasioni e lo si nota nelle sue conferenze e nei suoi insegnamenti. Si potrebbe quasi dire che l’Allamano era ossessionato dal desiderio di “fare bene il bene” e lo inculcava ai suoi missionari e missionarie. Questa ossessione o ritornello gli veniva dallo zio Cafasso la cui tesi fondamentale era che la santità significava vivere bene la realtà quotidiana senza fare cose straordinarie, ma essere però straordinari nella quotidianità. Il fondatore ha fatto suo questo insegnamento e ce lo ha trasmesso.

Per “fare il bene bene” il Beato Allamano suggeriva di fare le cose con questi tre pensieri: “fare ogni cosa come la farebbe N.S. Gesù Cristo”; “fare le nostre azioni a quel modo che vorremmo averle fatte quando ce ne sarà domandato conto al tribunale di Dio” e “fare ogni cosa come se fosse l’ultima della nostra vita”. E in più aggiungeva che erano necessarie tre qualità: prontezza – esattezza – garbo e altrettante attitudini: perseverante – concorde – illuminato.

Il fondatore aveva anche un’altra ossessione riguardo il bene, e cioè che il bene va fatto “senza far rumore”. Parlando di “non far rumore” non si riferiva solo al fatto di non divulgarlo ai quattro venti per riceverne plausi, ma anche al fatto che i missionari non dovevano tralasciare la preghiera. Senza la santità il lavoro apostolico era solo rumore senza profondità.

L’Allamano desidera che noi suoi figli e figlie sapessimo godere del bene fatto bene non solo nostro personale ma anche di quello fatto dagli altri.

Abbiamo voluto guardare ad un insegnamento particolare del nostro Fondatore: “il bene fatto bene” e vedere come le sue parole di allora possano essere parole di ora, da vivere cioè nel nostro quotidiano.

 

16 INMD DSC 5126

16 INMD DSC 5128

Ultima modifica il Venerdì, 16 Febbraio 2018 15:41

Gli ultimi articoli

La fondazione dell’Istituto: Un parto lungo dieci anni

22-04-2024 I Nostri Missionari Dicono

La fondazione dell’Istituto: Un parto lungo dieci anni

Si avvicina il 24 aprile. Ci porta la memoria di S. Fedele da Sigmaringa e l'anniversario della richiesta fatta nel...

Leggi tutto

Padre Matteo Pettinari: “come buon pastore, si è speso per le sue pecore”

21-04-2024 I Nostri Missionari Dicono

Padre Matteo Pettinari: “come buon pastore, si è speso per le sue pecore”

Il missionario della Consolata italiano padre Matteo Pettinari, quarantaduenne, nato a Chiaravalle (Ancona) e cresciuto a Monte San Vito, è...

Leggi tutto

Il "missionario in cammino" padre Rubén López è andato incontro a Dio

21-04-2024 I Nostri Missionari Dicono

Il "missionario in cammino" padre Rubén López è andato incontro a Dio

Il missionario della Consolata padre Rubén Horacio López è morto la mattina del 19 aprile 2024 a Buenos Aires, in...

Leggi tutto

Venezuela: rara malattia continua a uccidere bambini Warao nel Delta Amacuro

19-04-2024 Notizie

Venezuela: rara malattia continua a uccidere bambini Warao nel Delta Amacuro

Il “barcone ospedale” è finalmente arrivato nella comunità di Nabasanuka martedì 16 aprile per assistere a nuovi casi di una...

Leggi tutto

Roraima: nuovi progressi per l'allevamento di bestiame nella Raposa Serra do Sol

17-04-2024 I Nostri Missionari Dicono

Roraima: nuovi progressi per l'allevamento di bestiame nella Raposa Serra do Sol

Il Centro di Formazione e Cultura Indigena presso l'ex Missione IMC di Surumu a Roraima, nord del Brasile, ha ospitato...

Leggi tutto

Ha visto la luce l’ultima fatica di padre Sandro Carminati

17-04-2024 Notizie

Ha visto la luce l’ultima fatica di padre Sandro Carminati

Presenta il libro «Cappuccini bresciani in Rezia» del padre Sandro Carminati, Missionario e studioso scomparso nel 2019 È stato presentato, il...

Leggi tutto

Suor Chiara Strapazzon: Consolatina-allamaniana puro sangue

17-04-2024 Triennio Allamano

Suor Chiara Strapazzon: Consolatina-allamaniana puro sangue

Suor Chiara Strapazzon nacque a Velai di Feltre (Belluno) il 13 aprile 1890 da santi genitori. Alla sua entrata nell’Istituto...

Leggi tutto

IV Domenica di Pasqua / B - “Io sono il Buon Pastore …”

16-04-2024 Domenica Missionaria

IV Domenica di Pasqua / B - “Io sono il Buon Pastore …”

61ª Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni At 4,8-12Sal 117I Gv 3,1-2Gv 10,11-18 La quarta Domenica di Pasqua è considerata la...

Leggi tutto

È morto all’età di 101 anni Padre Bianchi, il missionario della Consolata più anziano

15-04-2024 Notizie

È morto all’età di 101 anni Padre Bianchi, il missionario della Consolata più anziano

Descritto come un missionario appassionato e vivace, padre Antonio Bianchi, IMC, è mancato a Nairobi, Kenya, domenica 14 aprile 2024. Secondo...

Leggi tutto

Articoli correlati

onlus

onlus