Nov 13, 2019 Last Updated 7:43 AM, Nov 11, 2019

admin

Impostazione Cliente Posta

Secure SSL/TLS Settings (Consigliato)

Nome utente: nomeutente@consolata.org
Password: Utilizzare la password dell’account e-mail.
Server in entrata: mail.consolata.org
  • IMAP Port: 993
  • POP3 Port: 995
Server della posta in uscita: mail.consolata.org
  • SMTP Port: 465
IMAP, POP3, e SMTP richiedono autenticazione.

Impostazioni non SSL (NON consigliato)

Nome utente: nomeutente@consolata.org
Password: Utilizzare la password dell’account e-mail.
Server in entrata: mail.consolata.org
  • IMAP Port: 143
  • POP3 Port: 110
Server della posta in uscita: mail.consolata.org
  • SMTP Port: 587
IMAP, POP3, e SMTP richiedono autenticazione.
Etichettato sotto

Questa settimana diamo inizio al tempo di Quaresima. Nel suo messaggio per questo anno Papa Francesco ci ricorda che “ancora una volta ci viene incontro la Pasqua del Signore! Per prepararci ad essa la Provvidenza di Dio ci offre ogni anno la Quaresima, «segno sacramentale della nostra conversione», che annuncia e realizza la possibilità di tornare al Signore con tutto il cuore e con tutta la vita.” Ci invita dunque ad essere coscienti dei falsi profeti “ 'ciarlatani' che offrono soluzioni semplici e immediate alle sofferenze” e rispondere all’appello del discernimento andando oltre ad ogni superficialità.

Un mondo senza carità è un inferno ghiacciato, fatto di cuori freddi e, quindi, la sfida è ravvivare quella fiamma dell’amore che rischia di spegnersi. “Anche il creato è testimone silenzioso di questo raffreddamento della carità.”

Allora cosa fare? Dedichiamo “più tempo alla preghiera” per possedere nei nostri cuori il dono del discernimento, esercitiamoci nell’elemosina che “ci libera dall’avidità e ci aiuta a scoprire che l’altro è mio fratello” e infine facciamo digiuno nella solidarietà con coloro che mancano del necessario e è parabola della “condizione del nostro spirito, affamato di bontà e assetato della vita di Dio”.

 

Di seguito, sperando di esservi di aiuto, condividiamo con voi alcuni collegamenti dove potrete trovare materiale missionario per questa Quaresima.

 

Messaggio di Papa Francesco per la Quaresima 2018: Italiano (anche altre lingue)

Via Crucis secondo la Laudati Sii: English, Português

Via Crucis del Beato Oscar Romero: Italiano

The Way of the Cross (Missionary Childhood Association): English

Vari schemi di Via Crucis (Centro Missionario diocesano di Padova): Italiano

Adorazione Eucaristica (Missio): Italiano

Dalla “CENA POVERA” alla CENA DI CONDIVISIONE (esercizio di elemosina) Italiano Italiano

Materiale per la Quaresima Missionaria (Diocesi di Brescia) Italiano

 

 

BUONA QUARESIMA

Etichettato sotto

[audio src="https://www.consolata.org/new/images/stories/2018/01-gennaio/25-INMD-Sr__Luidella_Benzoni.mp3"]

Etichettato sotto

Meditazione

Ringraziamo insieme il Padre, che ci ha chiamati a seguire Gesù nell’adesione piena al suo Vangelo e nel servizio della Chiesa, e ha riversato nei nostri cuori lo Spirito Santo che ci dà gioia e ci fa rendere testimonianza al mondo intero del suo amore e della sua misericordia.

Il primo obiettivo per l’Anno della Vita Consacrata è guardare il passato con gratitudine. Ogni Istituto viene da una ricca storia carismatica. Alle sue origini è presente l’azione di Dio che, nel suo Spirito, chiama alcune persone alla sequela ravvicinata di Cristo, a tradurre il Vangelo in una particolare forma di vita, a leggere con gli occhi della fede i segni dei tempi, a rispondere con creatività alle necessità della Chiesa. L’esperienza degli inizi è poi cresciuta e si è sviluppata, coinvolgendo altri membri in nuovi contesti geografici e culturali, dando vita a modi nuovi di attuare il carisma, a nuove iniziative ed espressioni di carità apostolica. È come il seme che diventa albero espandendo i suoi rami.

In questo Anno sarà opportuno che ogni famiglia carismatica ricordi i suoi inizi e il suo sviluppo storico, per ringraziare Dio che ha offerto alla Chiesa così tanti doni che la rendono bella e attrezzata per ogni opera buona.

Lo ringraziamo in modo particolare per questi ultimi 50 anni seguiti al Concilio Vaticano II, che ha rappresentato una “ventata” di Spirito Santo per tutta la Chiesa. Grazie ad esso la vita consacrata ha attuato un fecondo cammino di rinnovamento che, con le sue luci e le sue ombre, è stato un tempo di grazia, segnato dalla presenza dello Spirito. (…)

Gesù, dobbiamo domandarci ancora, è davvero il primo e l’unico amore, come ci siamo prefissi quando abbiamo professato i nostri voti? I nostri ministeri, le nostre opere, le nostre presenze, rispondono a quanto lo Spirito ha chiesto ai nostri Fondatori, sono adeguati a perseguirne le finalità nella società e nella Chiesa di oggi? C’è qualcosa che dobbiamo cambiare? Abbiamo la stessa passione per la nostra gente, siamo ad essa vicini fino a condividerne le gioie e i dolori, così da comprendere veramente le necessità e poter offrire il nostro contributo per rispondervi?

Papa Francesco, Lettera Apostolica a Tutti i Consacrati, 2014

O Spirito di Dio

Illuminami, fammi capire la mia missione in questa vita!
Dammi il gusto della verità, chiarisci a me stesso chi sono veramente.

Fammi capace di fedeltà, dammi fortezza per impegnare tutte le mie facoltà e risorse, per impiegare tutti i miei talenti, per spendere e, se necessario,
consumare tutta la vita nella missione ricevuta.

O Spirito Santo, fammi sentire la gioia profonda di essere da te amato
e di poter amare con generosità. Amen.

Signore, dona evangelizzatori santi!

Signore Gesù, che a prezzo del tuo Sangue prezioso hai redento il mondo,
volgi il tuo sguardo e manda ancora i tuoi Apostoli,
che con la loro parola e il loro sacrificio
portino la luce del tuo “Vangelo” e la forza del tuo “Pane di vita”.

Rispondendo alla tua chiamata,
sappiano rinunciare per te alle cose del mondo,
e si dimostrino disponibili alle necessità urgenti della Chiesa.

 

Nella tua bontà ricorda in modo particolare il sacrificio dei missionari,
i quali, per amore tuo, hanno lasciato il loro paese di origine,
le loro famiglie, tutto quanto avevano,
per venire e vivere, in mezzo ai loro nuovi fratelli,
per amarli come loro nuovo popolo e per servirli.
Ricompensa, Signore, tanta generosità!

 

Compilato da materiale preso da Qumran2.net

Etichettato sotto

Recenti

Missionaries in Taiwan: like dwarfs on the shoulders of giants

Missionaries in Taiwan: like d…

11 Nov 2019 Missione Oggi

Preghiamo per il Medio Oriente

Preghiamo per il Medio Oriente

11 Nov 2019 Preghiere Missionarie

Papa: il carcere non sia solo repressione, ma opportunità di riscatto

Papa: il carcere non sia solo …

11 Nov 2019 Finestra sul Mondo

30 anni dal crollo del Muro di Berlino. Geninazzi (Avvenire): “Fu una festa di popolo, cominciò una stagione di libertà”

30 anni dal crollo del Muro di…

11 Nov 2019 Finestra sul Mondo

XXXIII Domenica - T.O. - Anno C

XXXIII Domenica - T.O. - Anno …

11 Nov 2019 Domenica Missionaria

Perché possano vivere felici...

Perché possano vivere felici…

10 Nov 2019 I Nostri Missionari Dicono

Nel cuore dell’Amazzonia

Nel cuore dell’Amazzonia

10 Nov 2019 I Nostri Missionari Dicono

Mater Amazonia: rassegna stampa

Mater Amazonia: rassegna stamp…

06 Nov 2019 I Nostri Missionari Dicono

Bispo emérito de Roraima, Dom Aldo Mongiano, celebra 100 anos de vida (PT - IT)

Bispo emérito de Roraima, Dom…

06 Nov 2019 I Nostri Missionari Dicono

Missione in Bolivia: volti che incontriamo tutti i giorni

Missione in Bolivia: volti che…

05 Nov 2019 I Nostri Missionari Dicono