Aug 11, 2020 Last Updated 3:51 PM, Aug 10, 2020

admin

Domani, 8 agosto 2020, al Santuario della Consolata di Torino, sarà consacrato vescovo P. Giorgio Marengo. La comunità cristiana della Mongolia, anche se lontana dovuto alle presenti circostanze di isolamento forzato, ha voluto confermare la sua presenza. Di seguito vi proponiamo due video. Il primo inviato da Ulaanbaatar, dalla Prefettura Apostolica, e il secondo dalla Comunità di Arvaiheer, fondata dai Missionari della Consolata, e dove fino adesso P. Giorgio accompagnava la comunità parrocchiale.

 

Etichettato sotto

Preghiamo per tutte le persone che lavorano e vivono del mare,
compresi marinai, pescatori e le loro famiglie.

O Dio Padre tenerissimo, mare senza fondo e senza confini,
Ti ringraziamo per il lavoro del milione e mezzo di marittimi,
che solcano gli oceani e i mari trasportando circa il 90% dei beni da un Paese all’altro.
Tu sai che la loro vita è piena di sfide e avversità,
essendo esposti ai pericoli della natura,
alla continua minaccia della pirateria e al rischio di attacchi terroristici.

Sostienili con la Tua benedizione nel loro lavoro,
che li vede costretti a vivere, per mesi e mesi,
nello spazio confinato di una nave, lontani dalle loro famiglie e dai loro cari,
non ricevendo a volte il salario loro dovuto.

La presenza dei cappellani e dei volontari nei porti
sia un costante richiamo alla Tua paternità
e al fatto che davanti a Te siamo tutti figli e fratelli;
un richiamo al valore primario della persona umana prima e al di sopra di ogni interesse;
e uno stimolo a tutti, a partire dai più poveri,
a impegnarsi perla giustizia e il rispetto dei diritti fondamentali.

Resi nuovi dal Tuo amore,
potremo cambiare le regole,
la qualità delle relazioni e anche le strutture sociali,
portando la pace dove ci sono conflitti,
costruendo e coltivando rapporti fraterni dove c’è odio,
cercando la giustizia dove domina lo sfruttamento dell’uomo sull’uomo.
Solo l’amore che Tu ci doni è capace di trasformare in modo radicale
i rapporti che gli esseri umani intrattengono tra loro.

Amen!

Etichettato sotto

Carissimi confratelli ed amici,
fra una settimana, l’8 agosto 2020, alle ore 10:00, nel Santuario della Consolata a Torino sarà consacrato Vescovo il P. Giorgio Marengo, missionario della Consolata.

P. Giorgio fu scelto da Papa Francesco per guidare la Chiesa locale di Mongolia, nominandolo Prefetto Apostolico di Ulaanbaatar, come Vescovo Titolare di Castra Severiana.

Invio sotto le informazioni e alcuni link per agevolare la partecipazione e la divulgazione.

Saluti fraterni.

P. Pedro Louro

Dear confreres and friends,
in a week time, on August 8th, 2020, at 10 am, in the Consolata Shrine of Turin will be consecrated Bishop Fr. Giorgio Marengo, Consolata missionary.

Fr. Giorgio was chosen by Pope Francis to lead the local Church of Mongolia assigning him Apostolic Prefect of Ulaanbaatar, as Titular Bishop of Castra Severiana.

Below, I’m sending you some links that may be helpful for your participation and sharing.

Brotherly greetings.

Fr. Pedro Louro

 

Link per la diretta / Streaming links:

            Facebook - https://www.facebook.com/missionariconsolata/live/
            Youtube -
https://youtu.be/v8zKLIOn_Y4 (consolatavideos)

In TV - TeleCupole:

            Digitale Terrestre: canale 15
            Sky: canale 824
            TivùSat: canale 422

Articoli relazionati / Related Articles:

Invito / Invitation:

Volantino con orari / Leaflet with schedule:
https://www.consolata.org/new/images/stories/2020/07/16-INMD2-Mons_Giorgio_Marengo-Volantino.pdf

In consolata.org
https://www.consolata.org/new/index.php/mission/nostridicono/item/3301-consacrazione-episcopale-di-padre-giorgio-marengo-imc-prefetto-apostolico-di-ulaanbaatar-in-mongolia

In Missioni Consolata: In punta di piedi
http://www.rivistamissioniconsolata.it/2020/03/20/in-punta-di-piedi/

Stemma Episcopale / Episcopal ‘Coat of arms’:
https://www.consolata.org/new/images/stories/2020/07/16-INMD2-Mons_Giorgio_Marengo-stemma.pdf

Intervista al nuovo Prefetto Apostolico di Ulaanbaatar p. Giorgio Marengo IMC (08/04/2020)
Interview to the new Apostolic Prefect of Ulaanbaatar fr. Giorgio Marengo:

Etichettato sotto

Il 30 luglio occorre la Giornata Internazionale contro la tratta di esseri umani.

La tratta di esseri umani è un crimine che vede uomini, donne e bambini vittime di gravi forme di sfruttamento, tra le quali il lavoro forzato e lo sfruttamento sessuale. L’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) stima che 21 milioni di persone siano vittime del lavoro forzato, qui ricomprese anche le vittime di sfruttamento sessuale.

Questo fenomeno riguarda tutti i paesi, siano essi paesi di origine, di transito o di destinazione delle vittime. Secondo il rapporto sul traffico di esseri umani dell’Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine (UNODC), quasi un terzo delle vittime sono minori. Inoltre, il 71% del totale è costituito da donne e bambine.

Nel 2010, l’Assemblea Generale ha adottato un Piano Globale d’Azione per la lotta alla tratta di esseri umani e ha esortato i governi di tutti i paesi a intraprendere azioni coordinate e coerenti per sconfiggere questa piaga. Il Piano esprime la necessità di includere la lotta al traffico nei programmi più ampi delle Nazioni Unite, affinché lo sviluppo e la sicurezza a livello mondiale vengano rafforzati. Una delle principali disposizioni del Piano è la creazione di un fondo fiduciario volontario delle Nazioni Unite, in particolare per donne e bambini.

Nel 2013 l’Assemblea Generale ha tenuto un incontro di alto livello per la valutazione del Piano Globale d’Azione. I Paesi Membri hanno adottato la risoluzione A/RES/68/192, designando il 30 luglio come ricorrenza per la Giornata internazionale contro la tratta di esseri umani. La risoluzione l’importanza di questa ricorrenza “nel far conoscere la situazione delle vittime della tratta di esseri umani e nella promozione e protezione dei loro diritti”. (in https://www.onuitalia.it/30-luglio-giornata-internazionale-contro-la-tratta-di-esseri-umani)

Anche la Chiesa Cattolica, nel contesto di questo grave e ingiusto fenomeno e crimine con proporzioni mondiali, celebra la Giornata di Preghiera contro il Traffico Umano l’8 febbraio, “memoria liturgica di santa Giuseppina Bakhita, la Suora sudanese che da bambina fece la drammatica esperienza di essere vittima della tratta” (Papa Francesco: Angelus 8 Febbraio 2015)

Di seguito, vi proponiamo la Preghiera Contro il Traffico Umano per intercessione di Santa Giuseppina Bakhita.

Preghiamo:

Santa Giuseppina Bakhita,
da bambina sei stata venduta come schiava
e hai dovuto affrontare difficoltà e sofferenze indicibili.
Una volta liberata dalla tua schiavitù fisica,
hai trovato la vera redenzione nell’incontro con Cristo e la sua Chiesa.

Santa Giuseppina Bakhita,
aiuta tutti quelli che sono intrappolati nella schiavitù.
A nome loro, intercedi presso il Dio della Misericordia,
in modo che le catene della loro prigionia possano essere spezzate.
Possa Dio stesso liberare tutti coloro che sono stati minacciati,
feriti o maltrattati dalla tratta e dal traffico di esseri umani.
Porta sollievo a coloro che sopravvivono a questa schiavitù e
insegna loro a vedere Gesù come modello di fede e speranza,
così che possano guarire le proprie ferite.

Ti supplichiamo di pregare e intercedere per tutti noi:
affinché non cadiamo nell’indifferenza,
affinché apriamo gli occhi e possiamo guardare le miserie e le ferite
di tanti fratelli e sorelle privati della loro dignità e della loro libertà
e ascoltare il loro grido di aiuto.

Amen.

https://preghieracontrotratta.org/files/prayers/italiano.pdf

Etichettato sotto

Carissimi Fratelli e Sorelle,
la comunità cattolica della Mongolia
e i Missionari e le Missionarie della Consolata
con gioia annunciano che
la consacrazione episcopale di
padre Giorgio Marengo,
per le mani del cardinal Luis Antonio Tagle,
avverrà il giorno 8 agosto, alle ore 10,
al Santuario della Consolata di Torino.

 

Nominato Prefetto Apostolico e vescovo da Papa Francesco lo scorso 2 aprile, padre Giorgio ha aspettato fino all'ultimo che ci fossero le condizioni per organizzare la consacrazione episcopale a Ulaanbaatar, in Mongolia, dove sarebbe stato naturale che avvenisse. Ma a causa delle severe restrizioni applicate per contenere la pandemia Covid-19, è diventato evidente che tali condizioni non si sarebbero date e sarebbe stato impossibile persino ai vescovi consacranti entrare nel paese.

Cattedrale di Ulaanbaatar, Mongolia

Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, Ulaanbaatar, Mongolia

Si è quindi pensato all'Italia e la scelta di Torino è stata spontanea, sia per il profondo legame dell’Istituto con la chiesa subalpina che per le origini stesse di padre Giorgio.

Padre Giorgio Marengo sarà consacrato il giorno 8 agosto, alle ore 10, nel Santuario della Consolata di Torino, per le mani del cardinale Luis Antonio Tagle, assistito dal cardinale Severino Poletto e dall’arcivescovo di Torino, mons. Cesare Nosiglia.

Anche la scelta del Santuario della Consolata non è casuale. Con questo gesto si vuole esprimere anzitutto una profonda gratitudine alla Consolata per aver inviato i suoi missionari nelle lontane terre della Mongolia. È la Consolata che ha voluto i suoi missionari in Mongolia e, quindi, è al suo abbraccio che è affidata tutta la Prefettura Apostolica.

«Che la consacrazione episcopale avvenga a Torino è il risultato di un misterioso intreccio di eventi ed è un dono del tutto inaspettato - scrive padre Giorgio -. I legami di amicizia e di collaborazione che ci uniscono vi porterebbero certamente a voler essere tutti presenti quel giorno al Santuario della Consolata, ma questo non sarà purtroppo possibile: siamo infatti ancora in tempi difficili e non possiamo dimenticarcelo. Queste restrizioni ci impongono un sacrificio, quello cioè di lasciare che alla celebrazione partecipi solo un gruppo su invito personale: membri della mia famiglia stretta e di quella allargata dei Missionari e Missionarie della Consolata, con un’esigua rappresentanza di sacerdoti e consacrati e consacrate e di altre Chiese particolari legate alla Mongolia. Sono sicuro che tutti capite la situazione e troverete il modo di farvi presenti con la preghiera e l’affetto anche a distanza».

Santuario della Consolata, Torino

Santuario della Consolata, Torino

Per favorire la comunione e rendere possibile a tanti di partecipare «a distanza», sarà predisposta una trasmissione in diretta internet sul canale YouTube della diocesi di Torino, su quello dei Missionari della Consolata e quello della prefettura in Mongolia. Dettagli per il collegamento verranno comunicati quanto prima.

 

Incontri con il nuovo vescovo

Nei giorni successivi alla consacrazione sarà comunque possibile salutare il nuovo vescovo che incontrerà diverse comunità prima del suo ritorno in Mongolia.

I primi appuntamenti sono domenica 9 agosto:

·         ore 10.30 nella Chiesa del Beato Giuseppe Allamano - Casa Madre dei Missionari della Consolata (C. Ferrucci, 18)

·         ore 18.00, nella parrocchia S. Alfonso Maria de’ Liguori (via Netro, 3)

Uno degli ultimi è domenica 30 agosto:

·         ore 11.00 nella parrocchia Maria Regina delle Missioni (via Cialdini, 20)

 

Uniamoci in spirito a questo evento
e preghiamo soprattutto per la Chiesa in Mongolia.

 

Contatti per ulteriori informazioni

Padre Giorgio Marengo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | +39 379 110 1527

Rivista Missioni Consolata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | 011 4400 400 (portineria, Missioni Consolata, corso Ferrucci 14)

 

Volantino (PDF)          Spiegazione Stemma (PDF)

 

P. Giorgio Marengo in visita a Monaco Buddista

P. Giorgio Marengo in visita a Monaco Buddista

Etichettato sotto

Recenti

I cristiani di Nagasaki ricordano le vittime dell’attacco atomico di 75 anni fa

I cristiani di Nagasaki ricord…

10 Ago 2020 Finestra sul Mondo

Giornata popoli indigeni, "grido vivente" al rispetto della natura

Giornata popoli indigeni, …

10 Ago 2020 Finestra sul Mondo

La vida de Casaldáliga se fue construyendo desde las claves y las causas de Jesús de Nazaret

La vida de Casaldáliga se fue…

10 Ago 2020 Missione Oggi

Preghiera per l'Assunzione della Beata Vergine Maria

Preghiera per l'Assunzione del…

10 Ago 2020 Preghiere Missionarie

XX Domenica - T. O. - Anno A

XX Domenica - T. O. - Anno A

10 Ago 2020 Domenica Missionaria

Ascoltare la voce di Dio che è “sussurrio come di una brezza leggera”

Ascoltare la voce di Dio che …

10 Ago 2020 I Nostri Missionari Dicono

Sussurra il Vangelo con il cuore

Sussurra il Vangelo con il cuo…

09 Ago 2020 I Nostri Missionari Dicono

Chiesa della Mongolia: Lontani ma presenti

Chiesa della Mongolia: Lontani…

07 Ago 2020 I Nostri Missionari Dicono

Papa Francesco: “Mai più Hiroshima e Nagasaki”

Papa Francesco: “Mai più Hi…

06 Ago 2020 Finestra sul Mondo

Il Papa: "La Chiesa come può aiutare la famiglia umana a guarire questo mondo?"

Il Papa: "La Chiesa come …

06 Ago 2020 Finestra sul Mondo