Stampa questa pagina

Novena della Consolata: Consola L’umanità Inquieta

  • Giu 09, 2015
  • di  P. Giuseppe Ronco
Pubblicato in Preghiere Missionarie
Letto 1827 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)
Etichettato sotto

2 - Consola L’umanità Inquieta

Invitatorio

Gioisci, esulta, figlia di Sion,
perché, ecco, io vengo ad abitare in mezzo a te
- oracolo del Signore -.
Nazioni numerose aderiranno in quel giorno al Signore
e diverranno suo popolo ed egli dimorerà in mezzo a te
e tu saprai che il Signore degli eserciti
mi ha inviato a te.
Il Signore si terrà Giuda
come eredità nella terra santa,
Gerusalemme sarà di nuovo prescelta (Zac 2, 14-16).

Acclamazione

Per Maria spuntò la luce,
la quale scacciò le tenebre
che s’erano diffuse per mezzo di Eva
offuscando l’umanità:
e per mezzo di Maria fu illuminato
il mondo già tenebroso
(Efrem il Siro, Inno alla Vergine)

O Regina di tutti i popoli, 
tu ci guidi nella speranza: 
noi un giorno, con tutti i santi, 
canteremo le tue vittorie, o Maria! 

Madre, ascolta questi figli tuoi. 
Vieni e prega in mezzo a noi. 
Vieni, vieni, portaci a Gesù.

Meditazione

Giuseppe Allamano: La Madonna desidera null’altro che la salvezza delle anime, ma anche la santificazione. Chi vuole giungere alla santità senza la Madonna, vuol volare senza ali. Più ricorriamo a Lei per avere grazie e santità, e più facciamo piacere a nostro Signore. S. Bernardo dice che la Madonna è fonte e canale. È fonte di grazia, basta andarla a prendere; ed è canale, perché tutte le grazie passano da Lei. Ciò che Dio può per onnipotenza, la Madonna può con la preghiera. La Madonna è onnipotente per grazia. In Dio e con Dio può tutto. È tesoriera e dispensatrice di tutte le grazie. Al dire dei santi, Ella è l’onnipotenza supplichevole (CVV 155).

Irene Stefani: Se vuoi vivere bene, rivolgiti a Maria SS.
Se vuoi fare una buona morte, rivolgiti a Maria SS.
Se vuoi raggiungere il Paradiso, rivolgiti a Maria SS.
Se vuoi acquisire una qualche virtù, rivolgiti a Maria SS.
Considera l’amore e l’umiltà che ella possiede, e modellati su di lei.
Ella ti darà la forza per ottenere quanto ti occorre per la salvezza (anno 1926).

Preghiera

O Madonna delle Lacrime,
guarda con materna bontà
al dolore del mondo!

Asciuga le lacrime dei sofferenti,
dei dimenticati, dei disperati,
delle vittime di ogni violenza.
Ottieni a tutti lacrime di pentimento!
e di vita nuova,
che aprano i cuori,
al dono rigenerante dell'amore di Dio.
(Giovanni Paolo II)

Intercessione

O Madre,

Arca della nuova alleanza, donaci Gesù, la vera consolazione.

Anfora dello Spirito Santo, intercedi per noi che ti proclamiamo beata.

Cattedrale del grande silenzio, consola i missionari che annunziano la tua gloria alle genti.

Devi effettuare il login per inviare commenti