Jan 29, 2020 Last Updated 10:29 AM, Jan 29, 2020

Chiamati a volare

Pubblicato in Preghiere Missionarie
Letto 244 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Parla all'io cuore, Signore.
"Ti sto parlando. Ma perché hai paura?
Eppure non avevi paura di incontrare illustri sconosciuti
che potevano portarti a sfiorare i pantani della vita!
E hai paura di me, l'unico che hai conosciuto meglio di tutti?
Mi hai conosciuto. Non è forse vero?
Puoi forse dire che conosci i pensieri, i sogni e i palpiti di qualcun altro, come conosci i miei?
Sono tanti anni che li racconto personalmente a te.
Quali sogni conosci meglio dei miei?
Ti ho conosciuto, chi ti conosce meglio di me?
Forse qualcuno ha saputo intravedere i tuoi talenti anche quando non si vedevano,
soffocati com'erano da mille croste?
Forse qualcuno ha puntato su di te come ho fatto io, con determinazione e sicurezza?
Io sapevo di te quando tu neanche ti supponevi.
E allora, se io conosco così bene te e tu così bene me, perché hai paura?
Sono forse un fantasma?
Ti ha fatto compagnia un fantasma durante le notti di paura e solitudine?
E' forse un fantasma quello che, con le mani della provvidenza, ti ha mandato cibo, casa e vestiti per te e i tuoi figli?
Tu dici: - Può essere fantasia, autosuggestione tutto ciò?
E se fosse tutto una follia? -
Io ti rispondo: E' forse una follia andare insieme sul monte della felicità,
o era una follia affidarsi ciecamente a gente più cieca di te?
E' forse una follia la dimensione dello spirito sulla quale voglio farti volare,
o non è forse più follia restare terra terra quando invece il Padre nostro
ci ha fatto giganti spirituali con ali per volare?
Non aver paura, non è una follia. Solo resta tranquillo, seguimi, attaccati alle mie ali
e comincia a volare con me.
Quando ti vedrò sicuro nel volo, solo allora ti lascerò volare da solo!
Ma dovrai volare da solo, perché non posso fare la balia per sempre.
Devi diventare adulto e aiutarmi perché è per diffondere l'amore
che mi sono fatto conoscere da te, è per essere amato e per far conoscere agli altri,
attraverso il rapporto d'amore mio e tuo, che l'amore di Dio è una seria e concreta.
Perché vedano e, vedendo, ne abbiano voglia anche loro.
Per questo mi sono fatto conoscere da te".

Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

Cronaca del Corso IMC 25 (1)

Cronaca del Corso IMC 25 (1)

28 Gen 2020 I Nostri Missionari Dicono

Vivere il presente intriso di passato e sempre aperto al futuro

Vivere il presente intriso di …

28 Gen 2020 I Nostri Missionari Dicono

Unificare la nostra vita intorno alla sequela di Cristo

Unificare la nostra vita intor…

28 Gen 2020 I Nostri Missionari Dicono

Crisi climatica: da Assisi, il Manifesto per un’economia a misura d’uomo

Crisi climatica: da Assisi, il…

27 Gen 2020 Finestra sul Mondo

I vescovi Europei, no all'antisemitismo e alla manipolazione politica della verità

I vescovi Europei, no all'anti…

27 Gen 2020 Finestra sul Mondo

“Domenica della Parola di Dio”: il contributo dei missionari alle traduzioni nelle lingue locali

“Domenica della Parola di Di…

27 Gen 2020 Missione Oggi

Rosario per la Vita Consacrata

Rosario per la Vita Consacrata

27 Gen 2020 Preghiere Missionarie

IV Domenica T. O. - Anno A

IV Domenica T. O. - Anno A

27 Gen 2020 Domenica Missionaria

Inizia a Roma corso di Formazione Continua

Inizia a Roma corso di Formazi…

26 Gen 2020 I Nostri Missionari Dicono

Vite in Dialogo (video)

Vite in Dialogo (video)

26 Gen 2020 I Nostri Missionari Dicono