Categoria: Notizie
Visite: 58 volte

05 SL2 SPM5 1200x762 c

Organizzare équipe locali, in particolare coinvolgendo i giovani; intensificare le azioni di “advocacy” e la presenza nei consigli di politica pubblica per salvaguardare i diritti di migranti e rifugiati; rafforzare il lavoro in rete, secondo le linee guida della Chiesa in Brasile e una spiritualità incarnata nella vita di Gesù migrante. Sono queste le priorità indicate per il prossimo quadriennio dalla 19a Assemblea nazionale del Servizio Pastorale dei Migranti (SPM), con il tema "Migrazione e rifugio - rompere i muri, costruire ponti", che si è svolta dal 29 novembre al 1° dicembre a Luziânia.

Secondo le informazioni pervenute all’Agenzia Fides, ha partecipato alla riunione Mons. Mário Antônio da Silva, Vescovo di Roraima, secondo Vice presidente della Conferenza nazionale dei Vescovi del Brasile (CNBB), che...

Continuare a leggere...