Categoria: Notizie
Visite: 86 volte

21 SL3 wire 19796188 1571242073 5 1908x1146

Ieri la Resistenza Nazionale Mozambicana (Renamo), il principale partito di opposizione del Mozambico ha chiesto l’annullamento delle elezioni della scorsa settimana, accusando il governo di aver violato un accordo di pace siglato lo scorso agosto usando la violenza e le intimidazioni il giorno del voto.

Con un terzo delle schede conteggiato, i risultati sul sito web della Commissione elettorale nazionale dicono che il presidente uscente Filipe Nyusi e il partito al potere sin dall’indipendenza, il Fronte di liberazione del Mozambico (Frelimo), dovrebbero vincere le elezioni generali (presidenziali, legislative e provinciali) con una percentuale di oltre il 70% dei voti, mentre la Renamo dovrebbe attestarsi attorno al 25%. Molto più staccati gli altri due candidati: Daviz Simango del Movimento democratico del Mozambico (MDM) con il 7% e Mario Albino dell’Azione del Movimento unito per la salvezza integrale (Amusi) con meno dell’uno percento.

La Renamo, come riporta africanews, ha accusato tramite un comunicato...

Continuare a leggere...