Categoria: Notizie
Visite: 177 volte

10 SL3 cq5dam thumbnail cropped 750 422

Sempre più fondata la matrice antisemita per l'attacco condotto oggi a partire dalla sinagoga di Halle, importante città tedesca della Sassonia-Anhal. Due le vittime: per loro la preghiera del Papa durante i lavori serali del Sinodo

Due i morti e altrettanti i feriti. Teatro della sparatoria la Sinagoga dell’antica città prussiana, di Halle, dove erano riuniti, per la festa dell’espiazione, 70- 80 fedeli della comunità ebraica locale, che conta circa 700 persone. Secondo il leader della comunità sarebbe stato proprio il servizio di sicurezza della Sinagoga ad impedire l'ingresso dei due autori della sparatoria nel luogo sacro, mentre una esplosione si avvertiva nell’adiacente cimitero causando la prima vittima. La seconda, anch'essa non di religione ebraica, subito dopo...

Continuare a leggere...