Categoria: Notizie
Visite: 199 volte

Quanta roba c’era da fare ad El Paso, Texas, nel primo, torrido week end d’agosto. Il concerto dei Blink 182 alla Don Haskins Arena. Il Reggaeton con Nano, il DJ. Le mostre d’arte del Buthan al Lhakhang Cultural Exhibit, due passi dall’University of Texas. È il nuovo Texas, lo Stato che non elegge un senatore democratico da Lloyd Bentsen, 1988, e che, dopo aver fedelmente votato per i democratici dal 1872 al 1976 con Jimmy Carter, dal 1980, con Ronald Reagan, è bastione solido dei repubblicani in odio alle leggi sui diritti civili varate dal presidente texano Johnson. Ora il cambiamento è vicino. Città come Austin, con il festival SXSW, accolgono gli ispanici, gli europei, un nuovo Texas tecnologico, tollerante, aperto, una California con gli stivali Lucchese scintillanti ai piedi e un cappello Stetson da 10 galloni in testa guarda al futuro senza paura.

Continuare a leggere