Jun 02, 2020 Last Updated 11:00 PM, May 31, 2020

Egitto: Il Sinodo della Chiesa copta ortodossa accentua il controllo sui monasteri

Categoria: Notizie
Visite: 1089 volte

Il Sinodo dei Vescovi della Chiesa copta ortodossa, riunito in questi giorni al Cairo sotto la presidenza del Patriarca Tawadros II, ha deliberato e pubblicato alcune disposizioni disciplinari che d'ora in poi renderanno più stretto il controllo dell'episcopato sulla vita dei monasteri copti, maschili e femminili. Lo rendono noto fonti copte consultate dall'Agenzia Fides. Tra le nuove regole destinate a entrare in vigore c'è quella che vincola i superiori dei monasteri a segnalare per lettera al Patriarca i nomi dei nuovi candidati alla vita religiosa, per ricevere l'approvazione. Anche l'istituzione di nuove fondazioni e case monastiche sarà sottoposta alla previa autorizzazione del Patriarca o del Vescovo a capo della diocesi in cui è destinato a sorgere il nuovo monastero. 

Le disposizioni relative alla vita monastica arrivano dopo una serie di frizioni registrate di recente tra la gerarchia episcopale e alcune comunità monastiche, come quella del Monastero di San Macario, nella zona di Wadi al-Rayan. Nei mesi scorsi i Vescovi copti ortodossi hanno in più occasioni negato ogni legittimazione alle proteste dei monaci di San Macario, impegnati in una controversia con le autorità locali riguardo al progetto di costruzione di una strada sul territorio del monastero. I vescovi hanno definito “illegale” dal punto di vista canonico l'occupazione dell'antica struttura monastica da parte dei monaci che attualmente la abitano, e una serie di opere edilizie in essa realizzate negli ultimi tempi in forma abusiva.
Tra le raccomandazioni emerse nell'Assemblea sinodale c'è anche quella di incoraggiare le coppie di fidanzati a seguire corsi di preparazione spirituale prima del matrimonio, e quella di sostenere la diffusione a livello capillare dei comitati locali della “Casa della famiglia egiziana”, l'organismo di collegamento inter-religioso creato anni fa dal Grande Imam di Al Azhar e dal Patriarca copto ortodosso e rivitalizzato negli ultimi tempi come strumento per prevenire e mitigare le contrapposizioni settarie, in un momento in cui il riesplodere del settarismo fondamentalista sembrava mettere a rischio la stessa unità nazionale.


Recenti

L’agonia dei popoli dell’Amazzonia ai tempi del coronavirus

L’agonia dei popoli dell’A…

01 Giu 2020 Finestra sul Mondo

Hearing ‘cry of the poor’ is key message of 'Laudato si', Cardinal Turkson says

Hearing ‘cry of the poor’ …

01 Giu 2020 Finestra sul Mondo

La prima opera della Chiesa: l’annuncio

La prima opera della Chiesa: l…

01 Giu 2020 Missione Oggi

Preghiera alla SS. Trinità di S. Agostino

Preghiera alla SS. Trinità di…

01 Giu 2020 Preghiere Missionarie

SS. Trinità - Anno A

SS. Trinità - Anno A

01 Giu 2020 Domenica Missionaria

Crônica de Quarentena

Crônica de Quarentena

30 Mag 2020 I Nostri Missionari Dicono

Témoin d’animation

Témoin d’animation

30 Mag 2020 I Nostri Missionari Dicono

L'Arcivescovo Dal Toso: "Il Papa invita le POM a non perdere l’originarietà del carisma e a viverlo oggi"

L'Arcivescovo Dal Toso: "…

28 Mag 2020 Finestra sul Mondo

Sarà santo Charles de Foucauld, beato il fondatore dei Cavalieri di Colombo

Sarà santo Charles de Foucaul…

28 Mag 2020 Finestra sul Mondo

Consolata Missionaries in South Africa (Video)

Consolata Missionaries in Sout…

25 Mag 2020 I Nostri Missionari Dicono