Dec 07, 2021 Last Updated 5:02 PM, Dec 6, 2021

Portogallo: Missionari come Maria

Categoria: I Nostri Dicono
Visite: 1670 volte

È stato ai piedi della Vergine di Fatima che si è conclusa la IX Conferenza Regionale dei Missionari della Consolata, in Portogallo. Di passaggio per Lisbona verso il Mozambico, padre Aquileo Fiorentini, Superiore Generale, ha presieduto alla celebrazione nella Capellina delle Apparizioni. Ha invitato i missionari, che consegnavano i lavori della Conferenza alla sua Patrona, a fare come Maria, Madonna di Fatima, venuta a portare agli uomini l’annuncio di salvezza e consolazione.

Durante cinque giorni, dal 26 al 30 Giugno, i missionari della Regione si sono radunati a Fatima per studiare, correggere e approvare un testo precedentemente preparato ed intitolato “Fidelidade e Testemunho”. Giorno per giorno, punto per punto, sono passati i temi della Missione, della Comunità e dei Mezzi per la Missione per la Regione del Portogallo.

In questo lavoro accurato, si è potuto contare sulla presenza fraterna e costante del Consigliere Generale per l’Europa, P. Francisco Lopez, di una rappresentante delle Suore della Consolata, Suor Lúcia, e della Laica dei Missionari della Consolata, Teresa Silva, così pure dei Superiori di Spagna e Italia, rispettivamente Luis Jimenez e Franco Gioda.

Il Segretariato per le Missioni è una realtà nuova che nella Regione si propone di organizzare e programmare le sue attività. Formato da Missionari, Suore e Laici, “É una realtà molto bella, come testimonianza dell’Istituto, ma anche della società” ha sottolineato P. Francisco Lopez nella conclusione dei lavori. “È una comunione tra Consacrati e Laici nel lavoro per la missione”. Il Consigliere Generale si riferiva alla prossima apertura del Centro di Spiritualità Missionaria: “Aiuterà molto la Regione e sarà un apporto alla Chiesa del Portogallo”.

In un tempo di scarsità di Vocazioni Consacrate per la missione e vedendosi con pochi missionari, molti di loro in età avanzata, la Regione ha affermato chiaramente la sua volontà di lavorare con i membri della “Famiglia Missionaria della Consolata” allargata. Una famiglia formata da diversi gruppi di Laici, che possono dare una mano importante nelle molteplici attività in cui è impegnata la Regione. D’altra parte, la Conferenza ha sottolineato l’importanza di lavorare “in rete”, collaborando con le forze della Chiesa locale, con gli altri Istituti e con le Organizzazioni che perseguono i medesimi obiettivi.


Recenti

Finestre sul mondo

06 Dic 2021 Finestra sul Mondo

Avvento. Andate incontro allo …

06 Dic 2021 Preghiere Missionarie

Cominciamo dalla periferia di Caracas. Visita canonica in Venezuela

Cominciamo dalla periferia di …

06 Dic 2021 I Nostri Missionari Dicono

Sud Africa. Breve scorcio su 50 anni di presenza

Sud Africa. Breve scorcio su 5…

06 Dic 2021 I Nostri Missionari Dicono

Questa partenza? uno dei gol p…

06 Dic 2021 Missione Oggi

Finestre sul MONDO

30 Nov 2021 Finestra sul Mondo

II domenica di Avvento. Anno C…

30 Nov 2021 Domenica Missionaria

Avvento. Un dono da accogliere

29 Nov 2021 Preghiere Missionarie

Essere giovani nell’Amazzonia

Essere giovani nell’Amazzoni…

29 Nov 2021 I Nostri Missionari Dicono

ARGENTINA. Missione quattro per quattro

ARGENTINA. Missione quattro pe…

29 Nov 2021 I Nostri Missionari Dicono