Jul 03, 2022 Last Updated 9:59 AM, Jun 29, 2022

DRCongo: Ultime notizie dei nostri missionari

Categoria: I Nostri Dicono
Visite: 1265 volte

{mosimage} Cari amici,
non per allarmare ma per tranquillizzare, prima che leggiate le notizie su Misna e magari qualcuno si possa preoccupare, vorrei informarvi che da ieri a Kinshasa è nata una situazione molto tesa.

Noi qui a Saint Hilaire siamo tranquilli, come anche i confratelli IMC a Bisengo Mwambe, a Mater Dei, alla casa regionale ed ai due seminari (filosofico a Mont Ngafula e Teologico a Macampagne).

I casini sono in centro città, nei pressi della residenza di Bemba (il candidato presidente sconfitto, il cui esercito di circa 500 uomini non vuole deporre le armi), dove si sono scontrati appunto l'esercito di Bemba con la FARDC (esercito regolare della RDC), con circa una decina di morti fino a ieri sera (di cui alcuni civili). Purtroppo sono state conivolte anche alcune istituzioni civili, tra cui una banca ed anche l'ambasciata spagnola raggiunta da un colpo di cannone.

L'ambasciatore spagnolo e tutto il personale è stato messo in salvo dall'ONU, e purtroppo nella giornata di ieri erano lì in ambasciata anche una delle coppie di laici spagnoli, Susi e David, che quindi sono stati portati alla base ONU e tuttora sono sorvegliati lì. Anche P.Mario Barbero è stato bloccato alla nunziatura Apostolica dove ieri stava lavorando, dove ora è con la presenza dei caschi blu. Il superiore purtroppo in questi giorni è a Neisu ed Isiro, nel nord del paese, ma ci è vicino ogni momento col telefono.


Noi fortunatamente siamo a 25 kilometri da quella zona per cui qui non ci sono rischi, abbiamo solo sentito un pò di cannonate stanotte nei pressi dell'aeroporto. Purtroppo sono qui anche, oltre a noi, la Silvia e la mamma di Deborah col suo compagno... noi li stiamo tranquillizzando perchè comunque qui non c'è pericolo.

Per il momento non si sentono commenti ufficiali. L'ambasciata italiana ci ha chiamati dicendoci di non andare in centro città oggi e domani, e che ci terranno informati, ma che la situazione è comunque sotto controllo.

Noi siamo sereni, comunque speriamo vivamente che tutto si risolva in pace già entro oggi o domani, sia per non vanificare tutti i passi fatti in questi ultimi mesi per la costruzione della pace, sia per evitare che si ritorni a parlare del Congo come un focolaio di guerra e ribellioni. Sarebbe la fine davvero, anche per i risvolti politici e soprattutto economici (fuga di tutti gli investitori).

Vi chiediamo una preghiera particolare in questi giorni, soprattutto per il bene del Congo, per la pace, per la popolazione intera, e per le persone che stanno morendo ancora senza averne colpa.

Un abbraccio a tutti voi!
Marco, Deborah e Stefano

Recenti

XIV Domenica del Tempo Ordinar…

28 Giu 2022 Domenica Missionaria

Finestre sul mondo

28 Giu 2022 Finestra sul Mondo

La consolazione che viene da M…

27 Giu 2022 Preghiere Missionarie

Il perdono possibile e necessa…

27 Giu 2022 Missione Oggi

Mons. Elio Rama: "La missione è audace..."

Mons. Elio Rama: "La miss…

27 Giu 2022 I Nostri Missionari Dicono

Mi abbandono tra le braccia di Dio ed in quelle di Maria

Mi abbandono tra le braccia di…

27 Giu 2022 I Nostri Missionari Dicono

XIII Domenica del Tempo Ordina…

22 Giu 2022 Domenica Missionaria

Finestre sul mondo

22 Giu 2022 Finestra sul Mondo

La consolazione che viene da G…

19 Giu 2022 Preghiere Missionarie

Il carisma in movimento

Il carisma in movimento

18 Giu 2022 I Nostri Missionari Dicono