Jun 17, 2019 Last Updated 6:23 AM, Jun 13, 2019

Concluso a Roma il corso per formatori

Letto 293 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)

Il giorno 7 aprile, domenica, con una solenne celebrazione presieduta da padre Stefano, Superiore Generale, si è concluso a Roma il corso per formatori iniziato il 25 marzo scorso.

Nella suggestiva Basilica di San Bartolomeo all’Isola Tiberina, memoriale dei martiri del XX e XXI secolo, sono conservati, dove oltre al resto, il crocifisso della Beata Leonella e il messale di San Oscar Romero.

Padre Stefano nell’omelia, ha invitato a contemplare le diverse reliquie dei martiri, per sottolineare l’importanza della testimonianza nella vita del formatore.

Commentando il Vangelo della V domenica di Quaresima, ha invitato i formatori ad essere misericordiosi sull’esempio di Gesù che ha perdonato la peccatrice colta in flagrante violazione della legge.

Ha concluso, invitando tutti ad essere pellegrini così come è stato inteso da San Riccardo: “Turista è chi passa senza carico né direzione. Camminatore chi ha preso lo zaino e marcia. Pellegrino chi, oltre a cercare, sa inginocchiarsi quando è necessario”.

Alla fine della celebrazione è stato letto il messaggio finale preparato dai corsisti e indirizzato al mondo della formazione IMC, soprattutto i formandi e gli altri formatori.

E poi a ciascuno, padre Stefano a consegnato un T-shirt bianca con il logo e il motto che ha guidato le giornate del corso: “Euntes, docete omens gentes!

 

MESSAGGIO A CONCLUSIONE DEL CORSO PER FORMATORI IMC


 

Al termine del corso per formatori, tenutosi a Roma dal 25 marzo al 7 aprile, prevale un sentimento generale e condiviso di profonda gratitudine al Signore e a chi lo ha voluto e preparato.

Queste due settimane sono state anzitutto un tempo prezioso di comunione, in cui conoscerci, condividere le varie esperienze e sentirci famiglia della Consolata in questa missione della formazione che ci è affidata.

L’ascolto della parola di Dio ci ha aiutato a rileggere e rimotivare il nostro ministero di formatori, riconoscendo come essenziale e fondamentale l’esperienza di Dio, che siamo chiamati a suscitare anche nella vita dei giovani che accompagniamo.

L’aver riscoperto il nostro fondatore Giuseppe Allamano come modello di formatore, paterno e attento con tutti, ci ha stimolato a guardare alla formazione anzitutto come capacità di accogliere, di stare vicini, di far sentire ai giovani che ci sono cari e di incoraggiarli a vivere con autenticità e generosità l’identità di Missionari della Consolata.

L’esortazione di papa Francesco ai giovani, pubblicata proprio in questi giorni, offre un messaggio di speranza e un’indicazione anche a noi formatori di giovani missionari: «Lo sguardo attento di chi è stato chiamato ad essere padre, pastore e guida dei giovani consiste nell’individuare la piccola fiamma che continua ad ardere, la canna che sembra spezzarsi ma non si è ancora rotta. È la capacità di individuare percorsi dove altri vedono solo muri, è il saper riconoscere possibilità dove altri vedono solo pericoli. Così è lo sguardo di Dio Padre, capace di valorizzare e alimentare i germi di bene seminati nel cuore dei giovani» (Papa Francesco, Esortazione Apostolica Postsinodale Christus vivit, 67).

Ringraziamo tutti coloro che ci hanno accompagnato con la loro preghiera e chiediamo al Signore, per intercessione di Maria Consolata e del beato Giuseppe Allamano, di benedire i nostri cammini di formazione per la missione facendo germogliare i semi di bene seminati in questo corso.

Roma, 7 aprile 2019
Basilica di San Bartolomeo all’Isola Tiberina

I missionari della Consolata partecipanti al corso per formatori

Ultima modifica il Lunedì, 08 Aprile 2019 15:15
Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

India, il lavoro di 20mila bambini dietro il luccichio dei cosmetici (Foto)

India, il lavoro di 20mila bam…

13 Giu 2019 Finestra sul Mondo

La Santa Sede all’Onu: senza la tutela dei luoghi di culto non c’è libertà religiosa

La Santa Sede all’Onu: senza…

13 Giu 2019 Finestra sul Mondo

Missionari della Consolata e familiari celebrano la vita e la missione

Missionari della Consolata e f…

11 Giu 2019 I Nostri Missionari Dicono

Messaggio del Padre Generale per la Festa della Consolata 2019

Messaggio del Padre Generale p…

11 Giu 2019 I Nostri Missionari Dicono

The Convention of the IMC Brothers in Africa; a Celebration of the IMC work of Evangelization & Human Promotion in Africa

The Convention of the IMC Brot…

10 Giu 2019 I Nostri Missionari Dicono

Lo spirito di Gengis Khan conquista la Siberia

Lo spirito di Gengis Khan conq…

10 Giu 2019 Finestra sul Mondo

D-Day: card. Ouellet, fede e cultura dell’incontro contro scetticismo e relativismo

D-Day: card. Ouellet, fede e c…

10 Giu 2019 Finestra sul Mondo

Papa Francesco: “Ciascuno di noi è una missione nel mondo”

Papa Francesco: “Ciascuno di…

10 Giu 2019 Missione Oggi

Novena della SS. Consolata

Novena della SS. Consolata

10 Giu 2019 Preghiere Missionarie

Festa della SS. Trinità – Anno C

Festa della SS. Trinità – A…

10 Giu 2019 Domenica Missionaria