Jan 23, 2019 Last Updated 8:29 PM, Jan 22, 2019

OPZIONI AMAZZONIA E INDIGENI

Letto 124 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Probabilmente i popoli originari dell’Amazzonia non sono mai stati tanto minacciati nei loro territori come lo sono ora. L’Amazzonia è una terra contesa su diversi fronti: da una parte, il neo-estrattivismo e la forte pressione da parte di grandi interessi economici che dirigono la loro avidità sul petrolio, il gas, il legno, l’oro, le monocolture agro-industriali” (Papa Francesco a Puerto Maldonado, Perú, il 19 gennaio 2018).

Noi missionari e missionarie della Consolata, riuniti dal 26 al 30 ottobre 2018, presso il Centro di Formazione Xare (arcobaleno) del Consiglio Indigenista Missionario (Cimi), a 23 km da Manaus (AM-Brasile), per condividere esperienze e proporre linee d'azione, grati a Dio per il dono della vita nella gioia della missione, salutiamo tutti.

Nello spirito della continentalità, illuminati dalla realtà e con l´assessoramento della dott.ssa Márcia Oliveira, Luís Ventura, LMC, P. Fernando Lopes, SJ e Sr. Arizete Miranda, CSA, abbiamo vissuto giornate di profonda riflessione, comunione e mistica. Seguendo il metodo di vedere, ascoltare e discernere, abbiamo rivisto e aggiornato le nostre linee d´azione nella Pan-amazzonia e studiato il documento preparatorio del Sinodo per l'Amazzonia per migliorare la nostra presenza sul territorio e "spingerci verso acque più profonde" (Lc 5,4 ).

01 INMD 4 1 DSC 3562

A conclusione dei lavori, condividiamo le seguenti luci e ispirazioni:

v  I 70 anni di presenza in Amazzonia sono una grazia. Condividere la vita incarnata nella cultura dei popoli è un dono. La missione di presenza, dialogo, rispetto, prossimità e stabilità è espressione del nostro carisma. Affrontando le sfide attuali ci chiediamo: con chi, dove e come vogliamo essere in questo immenso territorio.

v  Analizzare la situazione sociale, politica, economica e culturale a partire dalle nostre presenze, ci ha aiutato a riconoscere in modo più ampio e profondo le sfide dell'Amazzonia, specialmente nelle aree rurali – di foreste e savane – e nelle città, nonché gli effetti e gli impatti dei principali progetti del capitale sui popoli indigeni, sulle comunità di abitanti delle rive dei fiumi, di afro-americani discendenti da africani arrivati come schiavi, sui piccoli agricoltori e sugli abitanti delle periferie che resistono con creatività e coraggio.

v  La nuova sfida per l'Amazzonia come territorio é tessere reti, stabilire rapporti fra istituzioni, inter-congregazionalità, in una dinamica di itineranza che valica le frontiere, come servizio complementare alle presenze di inserzione ed istituzionali della missione.

v  Vogliamo rafforzare le nostre presenze promovendo il dialogo interculturale e interreligioso che richiede una formazione iniziale e permanente per tutti coloro che installano la loro tenda in questo suolo sacro (cfr Is 54,2).

v  Lodiamo e ringraziamo il tempo di grazia in cui viviamo: la creazione e il lavoro della REPAM, il processo del Sinodo per l'Amazzonia, l'Enciclica Laudato sì, le partnership e le alleanze con organizzazioni indigene e altre entità correlate. Le opzioni Missionarie e Missionari della Consolata per l'Amazzonia e per le popolazioni indigene. Insieme combattiamo e resistiamo con coraggio, audacia e profetismo nella costruzione di nuovi cammini per la Chiesa nella prospettiva dell’ecologia integrale.

01 INMD 4 2 DSC 3471

Rispondendo all'invito a contribuire alla realizzazione del Sinodo, abbiamo elaborato proposte nelle seguenti aree di attività: Territorialità e frontiere; Donna; Dialogo interculturale e interreligioso con inserimento, e Formazione differenziata di missionari e missionarie. Inoltre, abbiamo ribadito l'importanza della partecipazione dei popoli indigeni all'Assemblea conclusiva dell'evento, a Roma.

Con gratitudine, abbiamo celebriato i 25 anni di vita sacerdotale di P. Jaime C. Patias e presentato i libri "L'incontro" e "La storia delle MC in Amazzonia dal 1949". Questo ci ha aiutato a riconoscere la fedeltà di Dio nella chiamata per la missione ad gentes nello stile inter gentes.

La missione è di Dio che ci chiama a collaborare con la sua opera nel mondo. L'Amazzonia e le popolazioni indigene ci mostrano come Dio agisce attraverso i vulnerabili e le periferie. In questa realtà diventiamo più fedeli al carisma ad gentes di unità nella diversità trinitaria.

Possano, la Madre Consolata e il Beato Giuseppe Allamano, guidare il nostro cammino, e San Oscar Romero proteggerci.

Manaus, 30 ottobre 2018

I partecipanti all’incontro:
Regione Colombia: Fernando Florez e Angelo Casadei
Delegazione Venezuela: Juan Carlos Greco
Regione Amazzonia: Manolo Loro, Philip Njoroge, Joseph Musito, Izaias Nascimento, Gabreil Ochieng, Stephen Ngari e Corrado Dalmonego.
Regione Brasile: Luiz C. Emer.
Consigliere Generale IMC: Jaime C. Patias
Consigliera Regione America MC: Lina Beatrice Kessy
Regione America MC: Mary Agnes Njeri Mwangi e Kibinesh Amanuel
LMC e Cimi Amazzonia: Luis Ventura.

01 INMD 4 3 DSC 3410

Testo del Messaggio:

In Italiano   En Español   In English   Em Português

Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

Cooperazione e senso di responsabilità per fermare la tratta di persone

Cooperazione e senso di respon…

21 Gen 2019 Finestra sul Mondo

Papa a giovani indigeni: la vostra fede legata alla ricchezza delle vostre culture

Papa a giovani indigeni: la vo…

21 Gen 2019 Finestra sul Mondo

"Tutta la Chiesa, tutte le Chiese per tutto il mondo": verso il Mese Missionario Straordinario

"Tutta la Chiesa, tutte l…

21 Gen 2019 Missione Oggi

Adorazione Eucaristica: “Paolo sulla via di Damasco: un incontro che cambia la vita”

Adorazione Eucaristica: “Pao…

21 Gen 2019 Preghiere Missionarie

III Domenica - T. O. - Anno C

III Domenica - T. O. - Anno C

21 Gen 2019 Domenica Missionaria

[Video] Missão no Centro Morro, R. Serras TI Raposa Serra do Sol

[Video] Missão no Centro Morr…

17 Gen 2019 I Nostri Missionari Dicono

Ecumenismo: cercate di essere veramente giusti

Ecumenismo: cercate di essere …

17 Gen 2019 Finestra sul Mondo

Oltre 4mila cristiani uccisi in un anno, la Corea del Nord lo stato più persecutorio

Oltre 4mila cristiani uccisi i…

17 Gen 2019 Finestra sul Mondo

América: IMC en la dinámica de la Continentalidad

América: IMC en la dinámica …

16 Gen 2019 I Nostri Missionari Dicono

Catholic Relief Services: Immigration action must consider root causes

Catholic Relief Services: Immi…

14 Gen 2019 Finestra sul Mondo