Stampa questa pagina

Il Papa in Thailandia, i missionari: presenza viva nel paese

Pubblicato in Missione Oggi
Letto 450 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

C'è grande entusiasmo per la visita di Francesco in Thailandia dove la Chiesa cattolica segue le necessità della gente, della gente più povera. Ne parla il missionario don Bruno Soppelsa, illustrando i progetti con i quali si sostiene il lavoro del governo

Cresce l'attesa in Thailandia per l'arrivo, mercoledì prossimo, del Papa, che dunque si appresta a compiere il suo 32esimo viaggio apostolico. I missionari nel paese asiatico sono una presenza da centinaia di anni. Una minoranza nel paese asiatico, ma molto attiva, soprattutto nel nord. A maggio scorso, in occasione del 350esimo della Chiesa in Thailandia, il cardinale Fernando Filoni,  prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, ricordò “con gratitudine l'opera di evangelizzazione iniziata dai membri appartenenti alla Società per le Missioni Estere di Parigi (Mep). A loro seguirono altri missionari e religiosi, uomini e donne, appartenenti a vari istituti. Con lo zelo apostolico si sono dedicati all'implantatio della Chiesa in questa grande nazione”. L'arrivo del Papa in Thailandia...

Continuare a leggere...

Devi effettuare il login per inviare commenti