Dec 06, 2019 Last Updated 9:08 AM, Dec 5, 2019

Maternità e paternità spirituale dell’animatore missionario di bambini e adolescenti di oggi

Pubblicato in Missione Oggi
Letto 167 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

“Assumere la responsabilità dell’altro e prendersene cura è il dono della paternità e maternità spirituale che caratterizzano il cristianesimo in quanto fede nel Dio trinitario, che è il mistero di un eterno donarsi generando. Il padre e la madre spirituali testimoniano al figlio la dimensione relazionale della fede, allargano l’orizzonte esistenziale della persona e la conducono gradualmente verso la ‘misura di Cristo’.” Lo scrive suor Roberta Tremarelli, Segretaria generale della Pontificia Opera della Santa Infanzia (POSI), nell’editoriale del secondo numero del bollettino dell’Opera, evidenziando i due temi principali che vengono presentati: “Paternità e maternità spirituali fortemente radicate in Cristo” di p. Mikaele Tikoisuva, parroco nell’arcidiocesi di Suva, nelle isole Fiji, e “La maternità e paternità spirituale dell’animatore missionario dei bambini e degli adolescenti di oggi” di p. Richard Zangre, dell’arcidiocesi di Ouagadougou, in Burkina Faso.

“La maternità e la paternità spirituali – prosegue suor Roberta Tremarelli - si realizzano nell’accompagnamento nel cammino di vocazione e di santità, e tale responsabilità riguarda anche l’animatore missionario, che è chiamato a suscitare e promuovere una crescita completa della persona attraverso l’integrazione fede e vita. L’animatore missionario dell’Infanzia e Adolescenza Missionaria nella sua maternità e paternità spirituali è interpellato a essere discepolo, maestro e testimone di Cristo, solo così potrà formare dei missionari. Questa responsabilità non e soltanto verso i bambini e gli adolescenti ma anche verso i genitori, come ci ricorda Papa Francesco in Evangelii gaudium”.

Anche questo secondo numero del Bollettino del Segretariato Internazionale della POSI (vedi Fides 15/3/2019), che ha la data di luglio e viene inviato via email alle Direzioni nazionali delle Pontificie Opere Missionarie di tutto il mondo, conferma il suo obiettivo di essere uno strumento agile e immediato per conoscere la realtà universale dell’Opera, come desiderava il suo fondatore, Mons. Charles de Forbin Janson. Il bollettino, tradotto in cinque lingue, riporta studi, riflessioni, informazioni, testimonianze, esperienze ed iniziative inerenti al mondo dei bambini ed al loro impegno missionario attraverso la POSI.

Ampio spazio viene quindi dedicato alla “voce dei bambini”, che riporta in questo numero l’esperienza del cammino del Discepolato proposto ai ragazzi dalla diocesi italiana di Latina, Terracina, Sezze, Priverno; le impressioni del filippino John Michael R. Tamonan che ha presentato nella sua scuola uno spettacolo dell’Infanzia Missionaria, e la storia di Luis Villamizar, animatore missionario del Venezuela, passando poi alla Carovana missionaria dei bambini del Senegal. Altre esperienze e testimonianze vengono da Ecuador, Mozambico, Brasile, Ciad, Malawi. Sulla rinascita delle Pontificie Opere Missionarie in Ungheria dopo il regime comunista si sofferma il Direttore nazionale, p. Benvin Madassery, SVD, mentre il personale del Segretariato internazionale della POSI illustra alcuni dei progetti che vengono sostenuti dall’Opera in Papua Nuova Guinea, Togo, Sri Lanka, Sierra leone. Gli eventi di particolare rilievo che vengono segnalati riguardano la fondazione della POSI in Romania e nella repubblica di Moldavia. (SL)

Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

Il Papa alla Cop25. Tomas Insua: fondamentale il ruolo della Chiesa

Il Papa alla Cop25. Tomas Insu…

05 Dic 2019 Finestra sul Mondo

Caritas: più di un miliardo di persone vive nel mondo con qualche forma di disabilità

Caritas: più di un miliardo d…

05 Dic 2019 Finestra sul Mondo

Maturuca: accoglienza a P. Isaack

Maturuca: accoglienza a P. Isa…

02 Dic 2019 I Nostri Missionari Dicono

Africa: Aids, è ancora emergenza

Africa: Aids, è ancora emerge…

02 Dic 2019 Finestra sul Mondo

Droghe e tossicodipendenze in America Latina: modelli di intervento ecclesiale comunitario

Droghe e tossicodipendenze in …

02 Dic 2019 Finestra sul Mondo

Papa: l’evangelizzatore è come un angelo custode, messaggero di bene

Papa: l’evangelizzatore è c…

02 Dic 2019 Missione Oggi

Preghiera a Maria Immacolata

Preghiera a Maria Immacolata

02 Dic 2019 Preghiere Missionarie

L’IMMACOLATA - II Domenica Avvento - Anno C

L’IMMACOLATA - II Domenica A…

02 Dic 2019 Domenica Missionaria

Annunziare la giustizia

Annunziare la giustizia

01 Dic 2019 I Nostri Missionari Dicono

Venezuela: vicario apostolico del Caroní dopo massacro Ikabarú, “terza strage in un anno contro indigeni, da autorità governative ordini nell’oscurità”

Venezuela: vicario apostolico …

30 Nov 2019 Finestra sul Mondo