May 24, 2022 Last Updated 10:39 AM, May 23, 2022

Finestre sul mondo

Pubblicato in Finestra sul Mondo
Letto 140 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

20220119FM

DISUGUAGLIANZE. Oxfam: "Big Pharma guadagna 1.000 dollari al secondo ma meno dell'1% dei vaccini nei Paesi a basso reddito

www.agensir.it
Mentre i monopoli detenuti da Pfizer, BioNTech e Moderna hanno permesso di realizzare utili per 1.000 dollari al secondo e creare 5 nuovi miliardari, meno dell'1% dei loro vaccini ha raggiunto le persone nei Paesi a basso reddito. La percentuale di persone con Covid-19 che muore a causa del virus nei Paesi in via di sviluppo è circa il doppio di quella dei Paesi ricchi, mentre ad oggi nei Paesi a basso reddito è stata vaccinata appena il 4,81% della popolazione.
Continua a leggere...

DISUGUAGLIANZE: Oxfam, "Rraddoppiati patrimoni dei 10 uomini più ricchi del mondo durante pandemia, al ritmo di 15.000 dollari al secondo"

www.agensir.it
Nei primi 2 anni di pandemia i 10 uomini più ricchi del mondo hanno più che raddoppiato i loro patrimoni, passati da 700 a 1.500 miliardi di dollari, al ritmo di 15.000 dollari al secondo, 1,3 miliardi di dollari al giorno. Nello stesso periodo si stima che 163 milioni di persone siano cadute in povertà a causa della pandemia. "Già in questo momento i 10 super-ricchi detengono una ricchezza sei volte superiore al patrimonio del 40% più povero della popolazione mondiale, composto da 3,1 miliardi di persone.
Continua a leggere...

NUOVE SCHIAVITÙ. Il traffico delle vite

www.africarivista.it
C'è un fenomeno che si pensava relegato alle pagine dei libri di storia, o presso genti e terre lontane, e invece si trova nel cuore delle città occidentali. È la tratta degli esseri umani, dove la vita umana è entrata a far parte delle merci e riguarderebbe secondo le stime dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL) 40 milioni di persone che vengono sfruttate a livello sessuale, lavorativo, per accattonaggio e attività illegali.
Continua a leggere...

AMERICA/EL SALVADOR - Il 22 gennaio la Beatificazione di quattro martiri.

www.fides.org
Sabato prossimo, 22 gennaio, padre Rutilio Grande, gesuita, Manuel Solórzano e Nelson Rutilio Lemus Chávez, laici, e il francescano italiano Fray Cosme Spessotto, OFM, assassinati il 12 marzo 1977, i primi tre, e il 14 giugno 1980 il francescano saranno proclamati Beati. "I nostri martiri -dice un comunicato della Conferenza Episcopale del Salvador- sono testimoni credibili di una Chiesa in uscita, una Chiesa compassionevole e misericordiosa, una Chiesa che annuncia con parole e opere il Regno di Dio"
Continua a leggere...

VENEZUELA - I Vescovi: "nonostante i segni negativi presenti nel paese, ci sono segni di luce e di speranza in mezzo al nostro popolo"

www.fides.org
Al termine della loro 117ª Assemblea Plenaria Ordinaria, i Vescovi venezuelani hanno inviato un messaggio "di amore e di speranza all'inizio di questo nuovo anno 2022". Fra la altre cose dicono che "ci troviamo come paese, in una grave crisi democratica e globale: l'essere umano con la sua dignità, soprattutto la persona povera, è messa in disparte dal regime politico, per dare risalto ad un sistema ideologico escludente, perdendo il senso della democrazia come potere del popolo
Continua a leggere...

PAKISTAN - Proteggere le minoranze religiose, in particolare le donne: l'impegno di leader cristiani e musulmani

www.fides.org
Padre James Channan, sacerdote Domenicano e Direttore del "Centro per la Pace" a Lahore, in una intervista a la afenzia Fides riconosce "il ruolo che i religiosi islamici, in particolare di Hafiz Tahir Mehmood Ashrafi, presidente del Consiglio degli Ulema del Pakistan, hanno avuto per la protezione delle minoranze religiose, in particolare per le donne convertite forzatamente all'Islam e sposate forzatamente con un uomo musulmano".
Continua a leggere...

MYANMAR - Appello dei Vescovi: rispettare la vita e la dignità umana, consentire l'assistenza umanitaria

www.fides.org
In un comunicato ufficiale, rilasciato a conclusione della annuale assemblea tenutasi a Yangon dall'11 al 14 gennaio, i vescovi birmani invitano nuovamente a promuove la giustizia, la pace e la riconciliazione, e facilitare l'accesso umanitario alle persone sofferenti e agli sfollati al fine di fornire l'assistenza di base. "La dignità umana e il diritto alla vita -dicono- non possono essere compromessi. Chiediamo con altrettanta forza il rispetto per la vita, per la sacralità dei luoghi di culto, degli ospedali e delle scuole. Tutti coloro che si prodigano per aiutare le persone vanno protetti e aiutati".
Continua a leggere...

KAZAKISTAN. Il vescovo di Almaty: "Il nostro sogno di un Paese di pace, multietnico e di concordia"

www.agensir.it
Mons. José Luis Mumbiela Sierra che aggiunge: "La pace è un dono di Dio ma anche frutto del nostro impegno e del nostro lavoro. Questa pace è anche il sogno di un Kazakistan multietnico, multireligioso, un Kazakistan di concordia. Stiamo sognando e ma stiamo anche costruendo perché questo sogno si realizzi"
Continua a leggere...

AFRICA, la food security e le altre sfide del 2022.

www.africarivista.it
Con l'ipotetica fine della pandemia però sarebbero molte le problematiche sopite ad essere riscoperte e riportate in vetta alle agende politiche delle grandi potenze globali. L'Africa in particolare è stata e sarà un grande terreno di confronto su tematiche internazionali globali per la sostenibilità ambientale quali le energie green, la digitalizzazione e soprattutto le politiche del cibo. Per quanto riguarda queste ultime, rimangono prioritarie per il continente africano le pratiche di sviluppo legate alla food security.
Continua a leggere...

SUDAFRICA. Vita da ranger

www.africarivista.it
Dalla frenesia di Milano alla natura selvaggia del Sudafrica. Dieci anni fa Sabrina Colombo ha lasciato un lavoro sicuro, ha salutato amici e famigliari ed è volata in una riserva naturale,

GHANA, tolleranza zero verso il lavoro minorile nella filiera del cacao

www.africarivista.it
La direzione del Ghana Cocoa Board (Cocobod) ha riferito in un comunicato ripreso dalla Ghana news agency di essere impegnata nell'eradicazione del lavoro minorile, in qualsiasi forma, all'interno della filiera del cacao.
Continua a leggere...

Ultima modifica il Martedì, 18 Gennaio 2022 22:52
Altro in questa categoria: Finestre sul mondo »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

Un momento di ristoro nel cammino

Un momento di ristoro nel camm…

23 Mag 2022 I Nostri Missionari Dicono

Beata te che hai creduto

23 Mag 2022 Preghiere Missionarie

Lettera alla comunità

23 Mag 2022 Missione Oggi

Missione al Nord Est. Visita Canonica in Brasile

Missione al Nord Est. Visita C…

23 Mag 2022 I Nostri Missionari Dicono

VI domenica del tempo di Pasqu…

18 Mag 2022 Domenica Missionaria

Finestre sul mondo

17 Mag 2022 Finestra sul Mondo

Abbiamo molto di cui esserti grati

Abbiamo molto di cui esserti g…

15 Mag 2022 I Nostri Missionari Dicono

Alla scuola della missione

Alla scuola della missione

15 Mag 2022 I Nostri Missionari Dicono

Lettera al padre Norberto

15 Mag 2022 Missione Oggi

Beato te, Simone...

15 Mag 2022 Preghiere Missionarie