Stampa questa pagina

Notizie dall'America: Brasile, Argentina e Messico

Pubblicato in Finestra sul Mondo
Letto 235 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

FMAmerica

BRASILE. appello all'unità nazionale in difesa della vita

“Se, da un lato, la morte di tanti richiede un silenzio rispettoso e le preghiere di coloro che hanno fede, dall'altro lato chiediamo, ancora una volta, l'unità nazionale in difesa della vita e della democrazia in Brasile. Verranno giorni migliori. Che sia questa la bandiera di un nuovo tempo. Le vite perdute non saranno dimenticate”. Questa la richiesta degli organismi che danno vita al “Patto per la vita e per il Brasile” (Conferenza episcopale Cnbb, Ordine degli avvocati, Commissione per la difesa dei diritti umani Dom Paulo Evaristo Arns, Accademia brasiliana delle scienze, Associazione della stampa brasiliana, Società brasiliana per il progresso della scienza)

Continua a leggere...

ARGENTINA. Dall’esperienza della pandemia nasca un nuovo modo di prendersi cura di migranti e rifugiati

È passato più di un anno da quando le persone più colpite sono state quelle che si trovano in situazioni vulnerabili, come rifugiati e migranti, in particolare donne, bambini e adolescenti” ricorda la Commissione episcopale per i migranti e gli itineranti della Conferenza Episcopale Argentina che, in occasione della Giornata mondiale dei rifugiati del 20 giugno, “vuole rendere visibile la situazione di milioni di rifugiati che sono costretti a lasciare le loro case e i loro affetti, a causa dei conflitti armati, della violenza e delle persecuzioni a cui sono sottoposti nei loro paesi d'origine”.

Continua a leggere...

MESSICO. Violenza fuori controllo

"La violenza sistematica che si vive nel territorio nazionale messicano derivante dall'attività della criminalità organizzata non può essere resa invisibile; né il poco o nessun impegno e preparazione da parte delle autorità federali, statali e comunali non solo per proteggere la cittadinanza, ma anche per svolgere un'indagine adeguata per perseguire e punire questo tipo di reato, violando così il diritto umano alla vita, alla dignità e alla sicurezza della popolazione in generale”. E’ quanto scrive la Commissione “Giustizia, pace e integrità del creato” della famiglia francescana del Messico.

Continua a leggere...

Devi effettuare il login per inviare commenti