Stampa questa pagina

Papa all’Onu: Il futuro della nostra casa comune, passando dalle parole ai fatti

Pubblicato in Finestra sul Mondo
Letto 85 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Foto: vaticannews.va

Papa Francesco, interviene alla 75ma Assemblea generale dell’Onu con un video-messaggio, esaltando le Nazioni Unite come “ponte fra i popoli”. La pandemia è “un’opportunità per convertirsi, trasformare, ripensare il nostro modo di vivere e i nostri sistemi economici e sociali”. Alla radice di tutto vi è la “cultura dello scarto”, che determina sfruttamento, emarginazione, umiliazione della dignità umana e anche aborto e violazioni alla libertà religiosa. E’ tempo di passare dal “nominalismo dichiarazionista”, all’efficacia della solidarietà.

Continuare a leggere...

Ultima modifica il Lunedì, 28 Settembre 2020 20:07
Devi effettuare il login per inviare commenti