Nov 22, 2019 Last Updated 11:01 PM, Nov 20, 2019

Papa: Anche oggi ci sono cristiani nelle catacombe

Pubblicato in Finestra sul Mondo
Letto 60 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nel giorno della Commemorazione dei fedeli defunti, papa Francesco ha visitato per la prima volta le Catacombe di Priscilla. “L’identità della gente che si radunava qui è la stessa di tanti nostri fratelli che oggi si radunano di nascosto”. “Il posto dei cristiani è dappertutto”; siamo sicuri “nella mani di Dio”.  “La nostra speranza è in cielo, ancorata lì”. La visita alle Grotte della basilica di san Pietro e la preghiera per i pontefici defunti.

“Anche oggi ci sono catacombe” e cristiani che si radunano di nascosto “più che nei primi secoli”. “L’identità della gente che si radunava qui è la stessa di tanti nostri fratelli che oggi si radunano di nascosto” perché viene loro vietato il diritto a radunarsi. È quanto ha sottolineano papa Francesco celebrando oggi pomeriggio la messa nella cappella delle Catacombe di Priscilla a Roma, sulla via Salaria. Nell’edificio, originario del IV secolo, sono stati sepolti molti martiri della persecuzione imperiale romana. Il pontefice, visibilmente emozionato, ha confessato che quella di oggi è la sua prima visita in una catacomba che ricorda “un momento brutto della storia”, come ce ne sono tanti anche oggi.

Francesco ha voluto compiere questa visita nella Commemorazione dei fedeli defunti che la Chiesa celebra oggi. Nell’omelia pronunciata a braccio, egli ha messo in luce “tre parole: l’identità, il posto, la speranza”.

Egli ha detto che l’identità dei cristiani sepolti nelle catacombe di Priscilla, dei cristiani perseguitati oggi e quella di tutti i fedeli è una sola: le beatitudini: “Se vivi così sei cristiano”. E ha subito aggiunto un altro elemento di tale identità: “Matteo 25, il grande protocollo su cui saremo giudicati. Così faremo vedere la nostra identità di cristiani. Senza questo non c’è identità, se non per finta”.

Per Francesco, “il posto dei cristiani è dappertutto...

Continuare a leggere...

Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

Il Papa in Thailandia, ai giovani: “Non vivere seduti sul divano”

Il Papa in Thailandia, ai giov…

21 Nov 2019 Finestra sul Mondo

Giornata dell’infanzia: le grandi religioni nel mondo e i diritti dei bambini

Giornata dell’infanzia: le g…

21 Nov 2019 I Nostri Missionari Dicono

P. José Fernando Florez: “Misión es dialogo entre iguales…”

P. José Fernando Florez: “M…

19 Nov 2019 I Nostri Missionari Dicono

50 años de la Misión en las Heras, Mendoza, Argentina

50 años de la Misión en las …

18 Nov 2019 I Nostri Missionari Dicono

Il Papa a pranzo con 1500 poveri

Il Papa a pranzo con 1500 pove…

18 Nov 2019 Finestra sul Mondo

Papa Francesco: “vigilare” su “cultura dello scarto e dell’odio”

Papa Francesco: “vigilare”…

18 Nov 2019 Finestra sul Mondo

Atto di Consacrazione del genere umano a Cristo Re

Atto di Consacrazione del gene…

18 Nov 2019 Preghiere Missionarie

Il Papa in Thailandia, i missionari: presenza viva nel paese

Il Papa in Thailandia, i missi…

18 Nov 2019 Missione Oggi

XXXIV Domenica - T.O. - Anno C - CRISTO RE

XXXIV Domenica - T.O. - Anno C…

18 Nov 2019 Domenica Missionaria

Sharpening our Souls

Sharpening our Souls

17 Nov 2019 I Nostri Missionari Dicono