Dec 10, 2018 Last Updated 11:01 PM, Dec 9, 2018

Per La Pace occorre fermare il Terrorismo, Aiutare i Profughi, Risolvere il Problema Israelo-Palestinese

Pubblicato in Notizie
Letto 11652 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
Etichettato sotto

Un incontro dei patriarchi e dei leader cristiani dell'Oriente si è tenuto ieri a Bkerke, sede del patriarcato libanese per affrontare la situazione dei cristiani in Medio oriente e domandare alla comunità araba e internazionale di non appoggiare il terrorismo, aiutando nell'emergenza dei profughi e lavorando per il loro ritorno in patria. E' necessario anche un impegno per trovare una soluzione alla crisi israelo-palestinese.

Il patriarca Beshara Rai ha detto che l'obbiettivo del raduno era di conoscere più fa vicino la situazione dei rifugiati cristiani e quella dei fedeli che hanno deciso di rimanere nel loro Paese, nonostante la guerra e le difficoltà. Per essi, ha aggiunto, è urgente aiutarli a garantire un lavoro, scuole, alloggi perché "possano restare nei loro rispettivi Paesi e preservare così la loro tradizione e missione cristiane".

L'altro obbiettivo è un appello "alle due comunità araba e internazionale" perché vengano in aiuto ai rifugiati, aiutando il loro rimpatrio e aiutandoli a costruire le abitazioni. Questo può essere fatto "mettendo fine alla guerra in Siria e in Iraq con mezzi pacifici, mediante negoziati politici e un dialogo serio fra i belligeranti, neutralizzando le organizzazioni terroriste". Ciò può essere ottenuto se le comunità araba e internazionale "cessano di sostenere [i terroristi] dal punto di vista finanziario e militare, chiudendo le frontiere dove è necessario per impedire la circolazione dei mercenari".

"I disegni politici ed economici - ha aggiunto - non giustificano tali aggressioni terribili contro l'umanità".

Per i patriarchi e i leader cristiani, è necessario anche lavorare per risolvere la crisi israelo-palestinese, sulla base della formula "due popoli, due Stati", permettendo il ritorno dei rifugiati alle loro case. "E' evidente - ha affermato il patriarca Rai - che i due conflitti israelo palestinese e israelo-arabo sono all'origine delle disgrazie che noi viviamo oggi in Medio Oriente".

I leader cristiani domandano uno sforzo maggiore dei governi e delle organizzazioni non governative a favore dei rifugiati e chiedono un impegno maggiore per ottenere la liberazione di tutte le persone rapite, o detenute, siano esse civili, militari o personalità religiose. Fra queste vi sono i due vescovi, il greco-ortodosso di Aleppo, Boulos Yazigi, e il siriaco ortodosso, Youhanna Ibrahim, nelle mani di gruppi fondamentalisti in Siria da quasi due anni.

Un pensiero è stato rivolto alla situazione del Libano, dal maggio scorso senza presidente e con i gruppi politici cristiani e musulmani che ne boicottano l'elezione.

All'incontro hanno partecipato Youhanna Yazigi, patriarca greco-ortodosso; Mar Aghnatios Afram II, patriarca siro-ortodosso; Gregorio III Laham, patriarca greco-cattolico; Mar Aghnatios Youssef III Younane, patriarca siro-cattolico; Joseph Arnaout, rappresentante del Catholicos armeno di Cilicia, Nercès Bedros IX; Michel Kassargi, vescovo caldeo in Libano; il pastore Sélim Sahyoun, presidente del Consiglio superiore della comunità evangelica in Libano e Siria; il nunzio apostolico Gabriele Caccia; diversi rappresentanti di organismi caritativi cattolici, ortodossi e protestanti.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

Al servizio della trasmissione della fede

Al servizio della trasmissione…

10 Dic 2018 Preghiere Missionarie

Le religiose unite contro la schiavitù in Africa

Le religiose unite contro la s…

10 Dic 2018 Missione Oggi

Papa Francesco a Piazza di Spagna, preghiera alla Madonna anche per i migranti

Papa Francesco a Piazza di Spa…

10 Dic 2018 Finestra sul Mondo

A 70 anni dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo c’è ancora molto da fare

A 70 anni dalla Dichiarazione …

10 Dic 2018 Finestra sul Mondo

III Domenica Avvento - Anno C

III Domenica Avvento - Anno C

10 Dic 2018 Domenica Missionaria

I vescovi europei: “Il Global Compact Onu sui migranti sia strumento per il bene comune”

I vescovi europei: “Il Globa…

06 Dic 2018 Finestra sul Mondo

Cox’s Bazar, il card. Tagle nei campi profughi Rohingya: una ‘crisi internazionale’

Cox’s Bazar, il card. Tagle …

06 Dic 2018 Finestra sul Mondo

Torino - Professioni Perpetue

Torino - Professioni Perpetue

05 Dic 2018 I Nostri Missionari Dicono

The Merrivale Seminary at ten years since its foundation

The Merrivale Seminary at ten …

04 Dic 2018 I Nostri Missionari Dicono

The woman at the heart of sustainable development

The woman at the heart of sust…

03 Dic 2018 Finestra sul Mondo