Oct 14, 2019 Last Updated 8:16 PM, Oct 12, 2019
Pubblicato in chi siamo
Letto 26062 volte
Vota questo articolo
(14 Voti)

Il Beato Giuseppe Allamano, loro Fondatore risponderebbe così: 

1. Sono una famiglia di persone, sacerdoti e laici, che si impegnano a portare il vangelo nel mondo. Ma anzitutto, non una organizzazione, un Istituto, un Collegio, bensì una famiglia. Le difficoltà che incontra chi si impegna per il vangelo e per l'aiuto dei fratelli nelle situazioni più difficili, di frontiera, richiedono che egli abbia dei fratelli che lo aiutano, lo sostengono, lo incoraggiano. Non bastano dei semplici compagni di lavoro. Ha bisogno di una famiglia che se si ammala o ha qualche necessità lo accoglie e lo cura, fisicamente e spiritualmente. Dice l'Allamano: "uno che lascia la famiglia naturale per dedicarsi alla Missione, deve trovare come un'altra famiglia". A questo criterio si ispira la convivenza, i rapporti interpersonali, la preghiera, la formazione: tutto! 

2. Sono dei consacrati: si dedicano alla Missione in modo totale, senza vincoli di sorta, distaccati da tutti, e perciò professano la povertà, la castità e l'obbedienza nello spirito delle beatitudini evangeliche. E lo fanno per tutta la vita, non per un periodo limitato di tempo.

3. Sono proiettati oltre i propri confini territoriali, di paese, nazione, parrocchia, diocesi. Guardano e hanno a cuore il mondo, tutti i popoli. Sono testimoni dell'universalità del cristiano e della Chiesa. Questo "andare oltre" si esprime sempre, in qualunque posto si trovano, perché sono da superare non soltanto le barrire territoriali, ma anche quelle razziali, culturali, sociologiche e pure religiose, nel senso che occorre guardare anche a coloro che attorno a noi sono lontani da Cristo e dalla Chiesa.

4. Hanno Maria, Madre di Gesù, come ispiratrice e Madre. Come Maria, che venerano con il titolo di Consolata, vogliono portare al mondo la vera Consolazione, che è Gesù, il vangelo, e insieme: la vicinanza agli emarginati, il conforto agli afflitti, la cura dei malati, la elevazione umana, la difesa dei diritti umani, la promozione della giustizia e della pace.

Altro in questa categoria: Firma il tuo 5x1000 »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

Cimi presenta rapporto sulla violenza contro le popolazioni indigene nel 2018 al Sinodo dell'Amazzonia

Cimi presenta rapporto sulla v…

12 Ott 2019 I Nostri Missionari Dicono

L'Amazzonia ha molto da insegnare al mondo e alla Chiesa

L'Amazzonia ha molto da insegn…

12 Ott 2019 I Nostri Missionari Dicono

Suicidio assistito. Don Angelelli (Cei): “Non è una scelta di libertà. Rafforzare la rete degli hospice e delle cure palliative”

Suicidio assistito. Don Angele…

10 Ott 2019 Finestra sul Mondo

Sinodo per l’Amazzonia: ecco chi sono i rappresentanti dei popoli indigeni che prendono parte ai lavori

Sinodo per l’Amazzonia: ecco…

10 Ott 2019 Finestra sul Mondo

Alle Religiose e ai Religiosi nei Paesi della Regione panamazzonica

Alle Religiose e ai Religiosi …

09 Ott 2019 I Nostri Missionari Dicono

Camminare insieme: sinodalità

Camminare insieme: sinodalità

08 Ott 2019 I Nostri Missionari Dicono

Il Papa apre il Sinodo sull’Amazzonia: evangelizzare non è colonizzare

Il Papa apre il Sinodo sull’…

07 Ott 2019 Finestra sul Mondo

Cristobal Lopez, un cardinale per “rendere visibili gli invisibili”

Cristobal Lopez, un cardinale …

07 Ott 2019 Finestra sul Mondo

Il Sinodo visto da São Gabriel da Cachoeira, la diocesi “più indigena” del mondo

Il Sinodo visto da São Gabrie…

07 Ott 2019 Missione Oggi

Preghiera per il creato

Preghiera per il creato

07 Ott 2019 Preghiere Missionarie