Amore per la pace

Pubblicato in Preghiera missionaria

Amore per la pace

 

preparata da Bemd Beermann, OFM Cap

da Kathy Warren, OSF e John Petrekovic, OFM Cap

 

Preghiera

Onnipotente Signore, dal quale proviene ogni pensiero di Verità e di Pace, accendi nei nostri cuori vero amore per la Pace e guida con la Tua saggezza pura e pacificante coloro che hanno il potere di decidere per le nazioni della terra. Il Tuo regno possa proseguire serenamente finché la terra sarà piena della conoscenza del tuo amore, per Gesù Cristo nostro Signore. Amen

 

Inno

Signore, fa di me
uno strumento della Tua Pace:
Dove è odio, fa ch'io porti l'Amore,
Dove è offesa, ch'io porti il Perdono,
Dove è discordia, ch'io porti l'Unione,
Dove è dubbio, ch'io porti la Fede,
Dove è errore, ch'io porti la Verità,
Dove è disperazione, ch'io porti la Speranza,
Dove è tristezza, ch'io porti la Gioia,
Dove sono le tenebre, ch'io porti la Luce.

Maestro, fa che io non cerchi tanto
Ad esser consolato, quanto a consolare;
Ad essere compreso, quanto a comprendere;
Ad essere amato, quanto ad amare.

Poiché, così è:
Dando, che si riceve;
Perdonando, che si è perdonati;
Morendo, che si risuscita a Vita Eterna».

 

Salmo 122

Quale gioia, quando mi dissero:
Andremo alla casa del Signore!
Già sono fermi i nostri piedi
alle tue porte, Gerusalemme!

Gerusalemme è costruita
come città salda e compatta.
È là che salgono le tribù,
le tribù del Signore,
secondo la legge d’Israele,
per lodare il nome del Signore.

Là sono posti i troni del giudizio,
i troni della casa di Davide.

Chiedete pace per Gerusalemme:
vivano sicuri quelli che ti amano;
sia pace nelle tue mura,
sicurezza nei tuoi palazzi.

Per i miei fratelli e i miei amici
io dirò: «Su te sia pace!».
Per la casa del Signore nostro Dio,
chiederò per te il bene.

Gloria al Padre…

 

Cantico: Lodi per ogni ora

 

«Santo, santo, santo il Signore Dio onnipotente,
che è, che era e che verrà;
E lodiamolo ed esaltiamolo nei secoli.

Tu sei degno, Signore Dio nostro,
di ricevere la lode, la gloria
e l'onore e la benedizione,
E lodiamolo ed esaltiamolo nei secoli.

Degno è l'Agnello, che è stato immolato
di ricevere potenza e divinità,
sapienza e fortezza, 
onore e gloria e benedizione;
E lodiamolo ed esaltiamolo nei secoli.

Benediciamo il Padre e il Figlio con lo Spirito Santo;
E lodiamolo ed esaltiamolo nei secoli.

Benedite il Signore, opere tutte del Signore;
E lodiamolo ed esaltiamolo nei secoli.

Date lode al nostro Dio, voi tutti suoi servi
voi che temete Dio, piccoli e grandi;
E lodiamolo ed esaltiamo nei secoli.

Lodino lui, glorioso, i cieli e la terra;
E lodiamolo ed esaltiamolo nei secoli.

E ogni creatura che è nel cielo
e sopra la terra e sotto terra,
e il mare e le creature che sono in esso;
E lodiamolo ed esaltiamolo nei secoli.

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo;
E lodiamolo ed esaltiamolo nei secoli.

Come era nel principio e ora e sempre
e nei secoli dei secoli. Amen.
E lodiamolo ed esaltiamolo nei secoli.

 

Preghiera di Francesco d’Assisi

 

Onnipotente, santissimo, altissimo e sommo Iddio,
ogni bene, sommo bene, tutto il bene, che solo sei buono,
fa' che noi ti rendiamo ogni lode, ogni gloria,
Ogni grazia, ogni onore, ogni benedizione e tutti i beni.
Fiat! Fiat! Amen.

 

Salmo 147

Lodate il Signore: 
è bello cantare al nostro Dio, 
dolce è lodarlo come a lui conviene.

Il Signore ricostruisce Gerusalemme, 
raduna i dispersi d'Israele.

 Risana i cuori affranti 
e fascia le loro ferite; 
Egli conta il numero delle stelle 
e chiama ciascuna per nome. 

Grande è il Signore nostro,

grande nella sua potenza, 
la sua sapienza non si può calcolare. 

Il Signore sostiene i poveri
ma abbassa fino a terra i malvagi.

Cantate al Signore un canto di grazie, 
sulla cetra cantate inni al nostro Dio. 

Egli copre il cielo di nubi, 
prepara la pioggia per la terra, 
fa germogliare l'erba sui monti. 

Provvede il cibo al bestiame, 
ai piccoli del corvo che gridano a lui. 

Non apprezza il vigore del cavallo, 
non gradisce la corsa dell'uomo. 

Al signore è gradito chi lo teme, 
chi spera nella suo amore.

Celebra il Signore, Gerusalemme, 
loda il tuo Dio, Sion. 

Perché ha rinforzato le sbarre delle tue porte, 
in mezzo a te ha benedetto i tuoi figli. 

Egli mette pace nei tuoi confini 
e ti sazia con fiore di frumento. 

Manda sulla terra il suo messaggio, 
la sua parola corre veloce. 

Fa scendere la neve come lana, 
come polvere sparge la brina.

Getta come briciole la grandine, 
di fronte al suo gelo chi resiste? 

Manda la sua parola ed ecco le scioglie, 
fa soffiare il suo vento e scorrono le acque. 

Annuncia a Giacobbe la sua parola, 
i suoi decreti e i suoi giudizi a Israele. 

Così non ha fatto con nessun’altra nazione, 
non ha fatto conoscere loro i suoi giudizi.

 

LETTURA: Rom12, 17-21

Non rendete a nessuno male per male. Cercate di compiere il bene davanti a tutti gli uomini. Se possibile, per quanto dipende da voi, vivete in pace con tutti. Non fatevi giustizia da voi stessi, carissimi, ma lasciate fare all'ira divina. Sta scritto infatti: Spetta a me fare giustizia, io darò a ciascuno il suo, dice il Signore. Al contrario, se il tuo nemico ha fame, dagli da mangiare; se ha sete, dagli da bere: facendo questo, infatti, accumulerai carboni ardenti sopra il suo capo. Non lasciarti vincere dal male, ma vinci il male con il bene.

 

Magnificat

 

Preghiera conclusiva:

Signore Dio di pace, che hai creato gli uomini oggetto della tua benevolenza, perché siano vicini a te nella gloria, noi ti benediciamo e ti rendiamo grazie perché ci hai inviato Gesù, tuo Figlio amatissimo, hai fatto di Lui nel mistero della sua Pasqua, l’artefice di ogni salvezza, la sorgente di ogni pace, il legame di ogni fraternità. Noi ti rendiamo grazie per i desideri, gli sforzi, le realizzazioni che il tuo Spirito di pace ha suscitato nel nostro tempo: sostituire l’odio con l’amore, la diffidenza con la comprensione, l’indifferenza con la solidarietà. Apri ancor più i nostri spiriti ed i nostri cuori alla esigenza concreta dell’amore verso tutti i nostri fratelli; affinché possiamo essere sempre più i costruttori della vera pace. Ricordati, Padre di misericordia, di tutti quelli che sono in pena, soffrono e muoiono, per generare un mondo più fraterno. Che per gli uomini di ogni razza e di ogni lingua venga il tuo regno di Giustizia, di Pace e di Amore. E che la terra sia piena della tua Gloria!  Amen. (Papa Paolo VI)

 

 

Ultima modifica il Lunedì, 09 Gennaio 2017 09:22

Gli ultimi articoli

XV Domenica del TO / B - “Gesù chiamò a sé i Dodici e prese a mandarli a due a due"

12-07-2024 I Nostri Missionari Dicono

XV Domenica del TO / B - “Gesù chiamò a sé i Dodici e prese a mandarli a due a due"

Am 7, 12-15; Sal 84; Ef 1, 3-14; Mc 6, 7-13 La prima Lettura e il Vangelo sottolineano che la chiamata...

Un pellegrinaggio nel cuore del Beato Giuseppe Allamano

11-07-2024 Allamano sarà Santo

Un pellegrinaggio nel cuore del Beato Giuseppe Allamano

In una edizione speciale interamente dedicata alla figura di Giuseppe Allamano, la rivista “Dimensión Misionera” curata della Regione Colombia, esplora...

"Camminatori di consolazione e di speranza"

10-07-2024 I Nostri Missionari Dicono

"Camminatori di consolazione e di speranza"

I missionari della Consolata che operano in Venezuela si sono radunati per la loro IX Conferenza con il motto "Camminatori...

Un faro di speranza per le persone che vivono per strada

10-07-2024 Missione Oggi

Un faro di speranza per le persone che vivono per strada

I Missionari della Consolata dell'Argentina accompagnano le “Case di Cristo” a “Villa Soldati” Nel cuore di Villa Soldati, a Buenos Aires...

Santo (in punta di piedi)

09-07-2024 Allamano sarà Santo

Santo (in punta di piedi)

Il 23 maggio scorso la sala stampa del Vaticano annunciava che papa Francesco aveva approvato l’avvenuto miracolo della guarigione dell’indigeno...

Il Papa: la democrazia non gode di buona salute, serve creatività per il futuro

08-07-2024 Notizie

Il Papa: la democrazia non gode di buona salute, serve creatività per il futuro

Nel primo discorso presso il Centro Congressi di Trieste, Francesco sottolinea che “l’indifferenza è un cancro della democrazia”, forte l’invito...

Venezuela: Consolazione e missione nella periferia

07-07-2024 I Nostri Missionari Dicono

Venezuela: Consolazione e missione nella periferia

In questo mese di luglio è in programma la Conferenza della Delegazione IMC Venezuela con la partecipazione del Superiore Generale...

Allamano Santo: L'arcivescovo di Cuiabá esprime gioia!

06-07-2024 Notizie

Allamano Santo: L'arcivescovo di Cuiabá esprime gioia!

L'arcivescovo di Cuiabá, mons. Mário Antônio da Silva, ha inviato un messaggio ai missionari e alle missionarie della Consolata, esprimendo...

Etiopia: la Chiesa è dalla parte del popolo che soffre

05-07-2024 Notizie

Etiopia: la Chiesa è dalla parte del popolo che soffre

“Abbiamo ringraziato il Papa per il suo appoggio durante le guerre e i conflitti nel Paese, siamo una minoranza ma...

onlus

onlus