Preghiera Per La Cina

Pubblicato in Preghiera missionaria

Il 24 maggio celebreremo la Giornata Mondiale di preghiera per la Cina, voluta da papa Benedetto XVI, per chiedere al Padre di tutta l’umanità la grazia di far arrivare il messaggio di salvezza ai nostri fratelli e sorelle cinesi e di donare a quella Chiesa il coraggio di rimanere fedele al suo Signore.

 Preghiamo affinché il bene comune e la pace tra le nazioni diventino le priorità del popolo cinese. Possa il progresso economico divenire solo un mezzo perché ogni persona abbia garantita la sua dignità di figlia di Dio e si assuma la responsabilità di divenire custode di tutto il creato.

Perché la Chiesa cattolica in Cina continui ad essere missionaria, non abbia paura di essere messa in uscita particolarmente verso i poveri, gli emarginati e gli offesi. Diventi per tutti la casa comune dove ognuno può trovare braccia amorose e cuori generosi capaci di sanare, fasciare e lenire ogni dolore.

Preghiamo per i cristiani che sono derisi e offesi nella proclamazione del Vangelo. Possa la gioia che sgorga dalla Buona Novella impreziosire la loro predicazione e diventare testimonianza viva di verità per chi non conosce ancora Cristo.

 

Recita del S. Rosario, misteri dolorosi

 BENEDETTO XVI

PREGHIERA A NOSTRA SIGNORA DI SHESHAN

 

Vergine Santissima, Madre del Verbo incarnato e Madre nostra, 
venerata col titolo di “Aiuto dei cristiani” nel Santuario di Sheshan, 
verso cui guarda con devoto affetto l’intera Chiesa che è in Cina, 
veniamo oggi davanti a te per implorare la tua protezione. 
Volgi il tuo sguardo al Popolo di Dio e guidalo con sollecitudine materna 
sulle strade della verità e dell’amore, affinché sia in ogni circostanza 
fermento di armoniosa convivenza tra tutti i cittadini.

Con il docile “sì” pronunciato a Nazaret tu consentisti 
all’eterno Figlio di Dio di prendere carne nel tuo seno verginale  
e di avviare così nella storia l’opera della Redenzione, 
alla quale cooperasti poi con solerte dedizione, 
accettando che la spada del dolore trafiggesse la tua anima, 
fino all’ora suprema della Croce, quando sul Calvario restasti 
ritta accanto a tuo Figlio che moriva perché l’uomo vivesse.

Da allora tu divenisti, in maniera nuova, Madre 
di tutti coloro che accolgono nella fede il tuo Figlio Gesù 
e accettano di seguirlo prendendo la sua Croce sulle spalle. 
Madre della speranza, che nel buio del Sabato santo andasti 
con incrollabile fiducia incontro al mattino di Pasqua, 
dona ai tuoi figli la capacità di discernere in ogni situazione, 
fosse pur la più buia, i segni della presenza amorosa di Dio.

Nostra Signora di Sheshan, sostieni l’impegno di quanti in Cina, 
tra le quotidiane fatiche, continuano a credere, a sperare, ad amare, 
affinché mai temano di parlare di Gesù al mondo e del mondo a Gesù. 
Nella statua che sovrasta il Santuario tu sorreggi in alto tuo Figlio, 
presentandolo al mondo con le braccia spalancate in gesto d’amore.
Aiuta i cattolici ad essere sempre testimoni credibili di questo amore, 
mantenendosi uniti alla roccia di Pietro su cui è costruita la Chiesa. 
Madre della Cina e dell’Asia, prega per noi ora e sempre.  Amen! 

 

Ultima modifica il Domenica, 22 Maggio 2016 00:29
Altro in questa categoria: La preghiera del Tuareg »

Gli ultimi articoli

XV Domenica del TO / B - “Gesù chiamò a sé i Dodici e prese a mandarli a due a due"

12-07-2024 I Nostri Missionari Dicono

XV Domenica del TO / B - “Gesù chiamò a sé i Dodici e prese a mandarli a due a due"

Am 7, 12-15; Sal 84; Ef 1, 3-14; Mc 6, 7-13 La prima Lettura e il Vangelo sottolineano che la chiamata...

Un pellegrinaggio nel cuore del Beato Giuseppe Allamano

11-07-2024 Allamano sarà Santo

Un pellegrinaggio nel cuore del Beato Giuseppe Allamano

In una edizione speciale interamente dedicata alla figura di Giuseppe Allamano, la rivista “Dimensión Misionera” curata della Regione Colombia, esplora...

"Camminatori di consolazione e di speranza"

10-07-2024 I Nostri Missionari Dicono

"Camminatori di consolazione e di speranza"

I missionari della Consolata che operano in Venezuela si sono radunati per la loro IX Conferenza con il motto "Camminatori...

Un faro di speranza per le persone che vivono per strada

10-07-2024 Missione Oggi

Un faro di speranza per le persone che vivono per strada

I Missionari della Consolata dell'Argentina accompagnano le “Case di Cristo” a “Villa Soldati” Nel cuore di Villa Soldati, a Buenos Aires...

Santo (in punta di piedi)

09-07-2024 Allamano sarà Santo

Santo (in punta di piedi)

Il 23 maggio scorso la sala stampa del Vaticano annunciava che papa Francesco aveva approvato l’avvenuto miracolo della guarigione dell’indigeno...

Il Papa: la democrazia non gode di buona salute, serve creatività per il futuro

08-07-2024 Notizie

Il Papa: la democrazia non gode di buona salute, serve creatività per il futuro

Nel primo discorso presso il Centro Congressi di Trieste, Francesco sottolinea che “l’indifferenza è un cancro della democrazia”, forte l’invito...

Venezuela: Consolazione e missione nella periferia

07-07-2024 I Nostri Missionari Dicono

Venezuela: Consolazione e missione nella periferia

In questo mese di luglio è in programma la Conferenza della Delegazione IMC Venezuela con la partecipazione del Superiore Generale...

Allamano Santo: L'arcivescovo di Cuiabá esprime gioia!

06-07-2024 Notizie

Allamano Santo: L'arcivescovo di Cuiabá esprime gioia!

L'arcivescovo di Cuiabá, mons. Mário Antônio da Silva, ha inviato un messaggio ai missionari e alle missionarie della Consolata, esprimendo...

Etiopia: la Chiesa è dalla parte del popolo che soffre

05-07-2024 Notizie

Etiopia: la Chiesa è dalla parte del popolo che soffre

“Abbiamo ringraziato il Papa per il suo appoggio durante le guerre e i conflitti nel Paese, siamo una minoranza ma...

onlus

onlus