Uniti nel progetto di un unico continente

Incontro con i giovani del seminario filosofico Incontro con i giovani del seminario filosofico Tutte le foto Jaime Patias
Pubblicato in Missione Oggi
Il Consiglio continentale

Il Consiglio Continentale dei Missionari della Consolata in America si è riunito a Bogotá dal 3 al 7 ottobre con il nuovo gruppo di superiori per discutere le questioni legate al cammino della continentalità e alla missione dei superiori circoscrizionali.

I padri Marcos Im (Regione Argentina), Juan Pablo de los Ríos (Regione Colombia) e Jaime C. Patias (Direzione generale) hanno partecipato all'incontro dalla capitale colombiana. A causa di difficoltà nell'ottenere i visti, i padri Paulo Conceição Mzé (Regione Brasile), Peter Ssekajugo (Delegazione Canada-Stati Uniti-Messico) e Nebyu Elias (Delegazione Venezuela) non hanno potuto viaggiare, ma hanno partecipato all'intera riunione attraverso una piattaforma digitale.

Il programma prevedeva momenti di formazione sul servizio dell'autorità; competenze e responsabilità del Consiglio Continentale (CC) America; accompagnamento delle Commissioni Continentali nelle varie opzioni e servizi; condivisione delle attività delle Commissioni e riflessioni sulla vita e la missione nelle cinque circoscrizioni dell'IMC (Istituto Missionario della Consolata). 

La Continentalità

I superiori hanno riflettuto sulla continentalità e sulla sinodalità, tema presentato dal Consigliere generale, p. Jaime C. Patias. "Il processo di ristrutturazione del nostro Istituto negli ultimi 20 anni è stato caratterizzato dal percorso di 'continentalità' che ci ha permesso di vivere la pratica della 'sinodalità' come fratelli che camminano, decidono e lavorano insieme, rispettando e valorizzando la diversità dei diversi contesti in cui operano i nostri missionari", ha spiegato padre Patias.

Nel tempo, la continentalità è diventata un criterio fondamentale per contestualizzare e qualificare la missione nel mondo. Questa dinamica è presente nell'Istituto più o meno in tutte le circoscrizioni. Nel complesso, il percorso è positivo, nonostante alcune preoccupazioni e difficoltà.

I missionari

Con 18 anni passati dirigendo l’Istituto, il Superiore Generale, padre Stefano Camerlengo, ha partecipato on line all'incontro direttamente dalla Mongolia dove si trovava in visita canonica. Ha condiviso riflessioni sul servizio dell'autorità in cui ha affermato che "il futuro dell'Istituto è affidato non tanto a opere, strutture, regole di vita o bei progetti, ma alle persone che vivono e lavorano in esso. Il vero capitale è la gente", ha sottolineato padre Stefano.

"La vita delle persone consacrate oggi è, in un certo senso, troppo centrata sulle opere, fino a identificarsi con esse. Opere che spesso non danno speranza per il futuro. Ciò si riflette in una depersonalizzazione e in una disintegrazione interna che spaventa e disorienta. Dobbiamo spostare l'attenzione dal 'fare' all''essere', guardare alla qualità della vita consacrata", ha detto il Superiore Generale.

Da Roma, il Segretario Generale, Padre Pedro Louro, ha presentato i principali capitoli del Direttorio del Governo Generale e delle Direzioni delle Circoscrizioni. "Costituisce la nostra regola, cioè il cammino di santità per noi Missionari della Consolata", ha ricordato padre Pedro, sottolineando "l'importanza di osservare sia le indicazioni che gli orientamenti in esso contenuti, che mirano al bene del missionario, alla qualità della vita comunitaria e al corretto sviluppo della missione". Ha inoltre presentato il Codice etico con le linee guida e le regole di condotta ispirate all'etica cristiana che devono orientare l’azione dell'Istituto.

20221031ContinenteAmerica02

Le commissioni

Con l'obiettivo di coordinare e animare le opzioni e i servizi dell'Istituto nel continente, abbiamo commissioni continentali con coordinatori e dove uno dei superiori è referente per il Consiglio continentale.

I superiori hanno condiviso le attività delle commissioni che accompagnano e hanno parlato dei recenti incontri continentali: dei formatori a Manaus, della Pastorale urbana e delle periferie (incontro online) e della Pastorale afro a Cali. Queste attività seguono le proposte del Progetto Missionario Continentale (PMC) e delle Linee d'Azione (LP America).

Il Consiglio continentale ha creato la Commissione pastorale della salute, composta da missionari e professionisti che accompagnano i malati e gli anziani nelle circoscrizioni. Questa Commissione ha già tenuto due incontri online per condividere il proprio lavoro e riflettere sulla salute integrale.

Le visite

Il 6 ottobre i superiori hanno visitato il Seminario filosofico e la Comunità di formazione apostolica (CAF) di Bogotà. È seguito un incontro fraterno di comunione con le Suore Missionarie della Consolata nella casa del Barrio Vergel, alla presenza di Suor Gabriela Bono, Superiora della Regione MC America. La giornata si è conclusa con una Messa di ringraziamento nella parrocchia di Nostra Signora Consolata per il 32° anniversario della beatificazione del Fondatore, il Beato Giuseppe Allamano. Ogni volta che celebriamo una festa della Famiglia della Consolata, torniamo alle nostre radici, al nostro carisma e alla nostra identità.

In tutto l'Istituto siamo in una fase di ascolto in preparazione al XIV Capitolo generale previsto per maggio-giugno 2023 a Roma. I missionari e le comunità stanno riflettendo e rispondendo alle domande del Documento Preparatorio. Anche le commissioni continentali invieranno i loro contributi per la sintesi continentale.

Un altro momento di comunione ecclesiale è stata la visita all'Arcivescovo di Bogotá, Mons. Luis José Rueda Aparicio, che ha ringraziato per la sua presenza e incoraggiato il lavoro dei Missionari della Consolata nella sua Archidiocesi.

Il Consiglio continentale continua il suo compito di coordinare e animare l'Istituto nella sua missione nel contesto di questo continente. Il nostro Beato Fondatore, in comunione con Padre Camisassa, e le sue figlie, la Beata Irene Stefani e la Beata Leonella Sgorbati, ci proteggano in questa bella missione.   

* A nome della CC America, Padre Jaime C. Patias, IMC, Consigliere Generale.

Gli ultimi articoli

XI Domenica del TO / B - Il Regno di Dio è come il seme gettato nella terra

12-06-2024 Domenica Missionaria

XI Domenica del TO / B - Il Regno di Dio è come il seme gettato nella terra

Ez 17,22-24; Sal 91; 2Cor 5,6-10, Mc 4,26-34 La fiducia, la speranza e il coraggio in Dio sono le parole tematiche...

Giornata mondiale contro il lavoro minorile

12-06-2024 Notizie

Giornata mondiale contro il lavoro minorile

Manteniamo i nostri impegni, poniamo fine al lavoro minorile! Ogni anno, il 12 giugno, l’Organizzazione internazionale del lavoro si associa ai...

“Lo proteggerò perché ha conosciuto il mio nome”

12-06-2024 Triennio Allamano

“Lo proteggerò perché ha conosciuto il mio nome”

Padre Giano Benedetti presenta questa interessante ricerca su una frase biblica che, nel desiderio del Padre Fondatore, doveva diventare un...

Novena della Consolata 2024

10-06-2024 I Nostri Missionari Dicono

Novena della Consolata 2024

Il Beato Giuseppe Allamano diceva: “La Consolata è in modo speciale nostra e noi dobbiamo essere gloriosi di avere una...

Amazzonia: Convegno a Roma intensifica il cammino sinodale

10-06-2024 Missione Oggi

Amazzonia: Convegno a Roma intensifica il cammino sinodale

Yesica Patiachi: "Nell’Amazzonia noi non eravamo considerati umani, ma selvaggi, non avevamo anima. Ma adesso chi è che non ha...

La geometria variabile dei diritti umani

10-06-2024 Notizie

La geometria variabile dei diritti umani

La Dichiarazione universale dei diritti umani risale al 1948. La realtà è però diversa dalla teoria. Oggi più che mai. «Siete...

Il Beato Allamano e la Novena della Consolata

09-06-2024 I Nostri Missionari Dicono

Il Beato Allamano e la Novena della Consolata

La novena consiste nel pregare per nove giorni consecutivi con il fine di affidare a Dio un'intenzione o per chiedere...

X Domenica del TO / B - Se Satana scaccia se stesso è finito

08-06-2024 Domenica Missionaria

X Domenica del TO / B - Se Satana scaccia se stesso è finito

Gn.3,9-15; Sal.129; 2Cor.4,13-18.5,1; Mc. 3,20-35 Gesù ha commesso un’autentica follia. Di fronte al rifiuto da parte di Israele che addirittura ha...

In Europa l’ad gentes ci interpella

07-06-2024 Missione Oggi

In Europa l’ad gentes ci interpella

La Commissione ad gentes della Regione Europa (REU) si è incontrata a Torino nei giorni 27 - 31 maggio 2024...

onlus

onlus