Jul 21, 2018 Last Updated 8:10 PM, Jul 19, 2018

Beata Vergine Maria Consolatrice (LA CONSOLATA)

Pubblicato in Preghiere Missionarie
Letto 630 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)

Patrona della Città di Torino(e dei Missionari/e della Consolata)
20 giugno

PREGHIERA

Chi non vi amerà, o amabilissima Madre mia Maria? 
Voi per mille titoli siete la nostra Consolatrice 
tale essendovi sempre dimostrata nel Vostro Santuario di Torino, 
dove nessuno mai fece ricorso senza ricevervi il conforto 
e la consolazione di cui abbisognava. 
Voi, dopo Dio, siete l'oggetto più caro del tenero del mio cuore. 
A Voi Mi consacro: dedicandomi tutto al Vostro amore, 
sono certo di amare Gesù Vostro divin Figliuolo. 
Assistetemi, o Madre Consolata; 
affinché sotto il manto della Vostra protezione, 
io possa conservarmi nella grazia di Dio
e quando partirò da questa terra, io possa, insieme con Voi, 
godere per sempre il Vostro Gesù in Cielo. 
Così sia. 

Si recitino tre Ave Maria

PREGHIERA

Vergine Consolata, Sposa dello Spirito Santo,
Madre della Chiesa e dell'umanità,
hai concepito il Verbo di Dio fatto uomo:
tu sei per noi speranza e consolazione.

Sotto la Croce stai in silenzio,
e con fede accogli la volontà del Padre.
Aiutaci o Maria, a rimanere accanto
a chi lotta e soffre per la vita.

Ricolmaci del tuo materno amore,
rendici un cuor solo e un'anima sola,
per proclamare quanto è grande il Signore
e infinita la sua misericordia.

Vergine Consolata, Madre nostra,
accompagnaci nel cammino della vita
e per la tua premurosa intercessione
ottienici le grazie che ti domandiamo. Amen.

Imprimatur, 8 febbraio 2008
† Ennio Card. Antonelli
Arcivescovo di Firenze

PREGHIERA

Ci rivolgiamo a te, o Vergine Consolata,
muro inespugnabile e fortezza in cui si è salvi.
Disperdi i consigli del male,
cambia in gioia il dolore del tuo popolo,
fa sentire la tua voce al mondo,
fortifica chi ti è devoto,
supplica il dono della pace sulla terra.
Accompagna con la tua potente intercessione
la nostra Diocesi di Torino,
(la nostra famiglia [missionaria],)
che ti invoca come patrona.
Tu sei, o Madre di Dio, la porta della nostra speranza.

Ave, Ave, Ave Maria,
prega, prega, prega per noi.

Ti proclamiamo beata, noi, genti di tutte le generazioni,
o Vergine Consolata;
in te, colui che supera ogni cosa,
Cristo nostro Dio si è degnato di abitare.
Beati siamo noi, che abbiamo te come nostra difesa,
perché tu intercedi notte e giorno per noi.
Inneggiamo a te:
“Salve, o piena di grazia, il Signore è con te!”

Ave, Ave, Ave Maria,
prega, prega, prega per noi.

Come chiamare te, o Maria, la piena di grazia?
Ti chiamerò Cielo:
poiché hai fatto sorgere il sole di giustizia.
Paradiso: perché in te
è sbocciato il fiore dell’immortalità.
Vergine: perché sei stata inviolata.
Madre pura: perché hai portato in braccio un Figlio,
Dio di tutti noi.
Pregalo di salvare le nostre anime.
O Madre di Dio, tu sei la vera vite
Che dette il frutto della vita.

Ave, Ave, Ave Maria,
prega, prega, prega per noi.

Ti supplichiamo: intercedi, o Vergine Consolata,
con gli apostoli e con tutti i santi
perché Dio abbia pietà di noi suoi figli.
Supplica tu Colui che è nato da te,
o Vergine Madre di Dio,
molto può la preghiera di una madre
per ottenere la benevolenza del Figlio.
Egli, infatti, è misericordioso e può salvarci,
Lui che ha accettato di soffrire
per noi nella sua carne.

Ave, Ave, Ave Maria,
prega, prega, prega per noi.

Ti inneggiamo, perché per la croce del tuo Figlio
l’inferno è stato vinto e la morte mortificata,
e noi siamo stati segnati dalla risurrezione
e fatti degni della vita eterna.
Mille volte benedetta sei tu,
o Vergine Consolata!

Ave, Ave, Ave Maria,
prega, prega, prega per noi.

http://www.preghiereperlafamiglia.it/beata-vergine-maria-consolatrice.htm

Alla Consolata

O Vergine santissima,
sii tu la consolazione unica e perenne della Chiesa che ami e proteggi!

Consola i tuoi vescovi e i tuoi sacerdoti, i missionari e i religiosi,
che devono illuminare e salvare la società moderna, difficile e talora avversa!

Consola le comunità cristiane,
dando loro il dono di numerose e salde vocazioni sacerdotali e religiose!
Consola tutti coloro che sono insigniti di autorità e di responsabilità civili e religiose, sociali e politiche,
affinché sempre e soltanto abbiano come mèta il bene comune
e lo sviluppo integrale dell'uomo, nonostante difficoltà e sconfitte!

Consola questo buon popolo che ti ama e ti venera;
le tante famiglie degli emigrati, i disoccupati, i sofferenti,
coloro che portano nel corpo e nell'anima le ferite causate da drammatiche situazioni di emergenza;
i giovani, specialmente quelli che si trovano per tanti dolorosi motivi sbandati e sfiduciati;
tutti coloro che sentono nel cuore un ardente bisogno di amore, di altruismo, di carità, di donazione,
che coltivano alti ideali di conquiste spirituali e sociali!

O Madre Consolatrice,
consolaci tutti,
e fa' comprendere a tutti che il segreto della felicità sta nella bontà,
e nel seguire sempre fedelmente il tuo Figlio Gesù!

(Giovanni Paolo II)

Preghiera alla Vergine della Consolazione

O Vergine della Consolazione,
oggi ti prego di fare una carezza rigenerante
a tutte le persone che portano nel cuore
il magone della tristezza e della solitudine
e a tutte le persone che faticano a tenere,
con sulle spalle la loro croce,
il passo delle orme del tuo figlio Gesù.

Abbiamo urgente bisogno delle tue consolazioni,
o Mamma nostra Consolatrice:

quando siamo stanchi o ci sentiamo crollare,
consolaci con la forza rigenerante del tuo amore;

quando siamo fragili o afflitti,
consolaci con la gioia del tuo sorriso;

quando la tristezza o lo scoraggiamento
sembrano uccidere ogni speranza,
consolaci con la benedizione del bambino Gesù;

quando lacrime amare rigano il nostro volto
e un senso di smarrimento ci pervade,
consolaci con la tenerezza della tua affabilità;

quando ci sentiamo soli e incompresi,
consolaci con il calore della tua “presenza”;

quando voltiamo le spalle al tuo viso
e intraprendiamo strade sbagliate,
afferraci per mano e bacia il nostro cuore
riempiendolo di consolazione;

quando buttiamo dalle nostre spalle la croce,
che ci apre cieli nuovi e terra nuova,
facci capire che tu sei stata crocifissa
col tuo Figlio sul monte calvario,
perché l’alba della resurrezione
iniziasse ad inondare la nostra vita,
colmando i nostri passi di liberazione e di pace
e facendo risplendere nei nostri occhi il tuo infinito amore
osannante il Magnificat delle meraviglie divine
nello stupore del creato e dell’umanità;

quando siamo stanchi e oppressi,
O Madre della Consolazione, facci riposare
fra le tue braccia accanto al bambino Gesù
per sentire il suo "immenso Amore", sorgente
e culmine di ogni consolazione.

 

Fra Giuseppe Sinopoli

Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

XIV EPA: Mesas de Trabajo elaboran …

19 Lug 2018 I Nostri Missionari Dicono

Embryo gene-editing poses inescapab…

19 Lug 2018 Finestra sul Mondo

“Propongo al Papa di inserire nel C…

19 Lug 2018 Finestra sul Mondo

XII Conferência Regional dos Missio…

19 Lug 2018 I Nostri Missionari Dicono

El Paráclito, animador de la Misión…

18 Lug 2018 I Nostri Missionari Dicono