Aug 17, 2018 Last Updated 9:57 AM, Aug 17, 2018

I laici consacrati: vocazione, missione e carisma

Pubblicato in Finestra sul Mondo
Letto 166 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ricorrono i 70 anni del documento pontificio Primo feliciter, dove vengono riconosciuti a pieno titolo quelle aggregazioni di laici, uomini e donne, che intendono vivere la sequela Christi da consacrati laici nelle realtà del mondo. Così Pio XII dona alla Chiesa tutta quel lievito di impegno-testimonianza dell’essere totalmente di Cristo «pro mundi vita». Sarà poi Paolo VI che rafforzerà questa presenza per il mondo del lavoro, dell’educazione, della politica, della fragilità, della missione e della stessa ricerca. Giovanni Paolo II riconoscerà diversi Istituti secolari di diritto pontificio. Il nuovo Codice di Diritto Canonico recepisce e offre un capitolo per questi christifideles laici consacrati. 

L’impegno degli Istituti secolari attraverso i loro membri è duplice: nella Chiesa e nel saeculum l’obiettivo è essere lievito con la vita e la testimonianza dei consigli evangelici, con l’indole della secolarità per l’edificazione del Regno di Dio, non solo nella vita delle persone, ma anche nella vita sociale. Il laico consacrato deve ovviamente, come ogni battezzato, ricercare una profonda vita interiore, fatta del primato di Dio nella preghiera e nella missione.  

Ciascun Istituto, ovviamente, presenta un suo specifico carisma, che indica la singolarità dell’identità spirituale che lo Spirito ha suscitato per la Chiesa e la proposta salvifica per il mondo. Il laico consacrato, come disse Paolo VI, è l’avamposto della Chiesa nella realtà secolare, non tanto con lo sbandieramento della sua appartenenza a questo o quell’Istituto, ma con la sua concreta opera di evangelizzazione e promozione umana nel quotidiano. Ciò per offrire concrete risposte a quell’«andate e fate discepoli tutti i popoli» (Mt 28,19) in uno stile del Buon Samaritano che sa chinarsi, riconoscere l’urgenza, occuparsi e portare all’Ospedale da campo.  

Sì, il laico consacrato è la persona che in nomine Christi è presente nella realtà secolare come «un cuore che vede», direbbe Benedetto XVI , che si preoccupa che colui che Dio ha creato a sua immagine e Cristo ha reso figlio adottivo di Dio possa riconoscere la sua identità penultima e aprirsi a quei valori dell’ordine spirituale e morale che attengono la vita della persona e dell’intera famiglia umana. 

Certo la vocazione del laico consacrato non è facile, come del resto ogni proposta valoriale, si tratta però di un dono grande che lo Spirito fa alla complessa realtà del mondo e soprattutto della società occidentale, così secolarizzata e liquida da perdere il senso della verità sull’uomo,e cioè sul fatto che la persona umana non è completa se non è attenta anche a quella presenza esistenziale che è il senso religioso che tonifica l’essere stesso della persona umana.  

La vocazione e la missione degli Istituti secolari è proprio quella di aiutare i singoli e la società a «guardarsi dentro» e a «guardare in alto», affinché non venga rubata la speranza e la gioia esistenziale della persona umana e anche del cristiano.  

Gli Istituti secolari, credo, abbiano bisogno di essere compresi e conosciuti dall’intero Popolo di Dio, che ha il dovere di conoscere ciò che lo Spirito ha suscitato per quella necessaria proposta di elevazione dell’uomo attraverso l’accoglienza di Colui, Cristo Gesù, che «rivela all’uomo tutto l’uomo e ad ogni uomo» (Concilio Vaticano II, cost. past. Gaudium et spes, n. 22). 

* Vicario episcopale per il laicato e la cultura per la Diocesi di Trieste  

Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

Organizaciones eclesiales lati…

17 Ago 2018 Finestra sul Mondo

Lettera della Delegazione Vene…

16 Ago 2018 I Nostri Missionari Dicono

La opción pastoral por los ind…

16 Ago 2018 I Nostri Missionari Dicono

XX Domenica – T. O. - Anno B

16 Ago 2018 Domenica Missionaria

La misión en la periferia urba…

15 Ago 2018 I Nostri Missionari Dicono

Maria Assunta

13 Ago 2018 Preghiere Missionarie

Claudio Perani, un anticipo de…

13 Ago 2018 Missione Oggi

Papa: Cari giovani camminate n…

13 Ago 2018 Finestra sul Mondo

La terra e chi l’abiterà nei p…

13 Ago 2018 Finestra sul Mondo

Festa dell’Assunzione della Be…

13 Ago 2018 Domenica Missionaria