Dec 13, 2017 Last Updated 9:13 PM, Dec 10, 2017

Rapporto Caritas sulle politiche contro la povertà

Pubblicato in Finestra sul Mondo
Letto 79 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Rapporto Caritas sulle politiche contro la povertà giunge quest’anno alla sua seconda edizione.

Due gli interrogativi che lo attraversano: quale bilancio si può stilare – ad oggi – dell’azione del Governo Renzi nelle politiche contro la povertà? Quali sono le prospettive della lotta all’indigenza nell’Italia del post-crisi?

La “normalità” della povertà

I più recenti dati Istat ci dicono che la povertà assoluta1 in Italia ha smesso di crescere. Per la prima volta dal 2007, infatti, nel 2014 la percentuale di persone colpite si è stabilizzata rispetto all’anno precedente: nel 2014 erano il 6,8% del totale mentre nel 2013 il 7,3%. Ma non è tutto a posto come sembra. Se confrontiamo il 2014 con il 2007, ultimo anno prima dell’inizio della crisi, si osserva che il numero delle persone in povertà assoluta è salito dal 3,1% al 6,8% del totale (cf. tab.1). Rispetto all’Italia pre-recessione, dunque, i poveri in senso assoluto sono più che raddoppiati…

 

LEGGI: Rapporto Caritas 2015

Altro in questa categoria: VI Convegno Buddista-Cristiano »
Devi effettuare il login per inviare commenti

Recenti

Preghiera all'Immacolata *

10 Dic 2017 Preghiere Missionarie

La Parusia del Signore

10 Dic 2017 Missione Oggi

Salute mentale. Don Angelelli (Cei)…

10 Dic 2017 Finestra sul Mondo

Messaggio del Santo Padre Francesco…

10 Dic 2017 Finestra sul Mondo

III Domenica Avvento - Anno B

10 Dic 2017 Domenica Missionaria